Procedure più snelle e maggiori interventi. ZOFFOLI: “Così le piccole imprese possono misurarsi al pari delle altre”

Il nuovo bando-programma riunifica in questo solo strumento tutti gli altri interventi previsti in varie Misure regionali (la Legge regionale 20/94, la Legge 949 sin qui gestita dall´Artgiancassa, ecc.) determinando uno snellimento di procedure e un allargamento della tipologia degli interventi sostenibili (nuovi impianti, servizi, investimenti in immobili, anticipo su commesse e accumulo di scorte). La Regione investe 10 milioni di euro per il finanziamento del fondo abbattimento tassi per il 2006 e 11 milioni per la costituzione del fondo di controgaranzia. L´accordo raggiunto tra Regione, Artigiancredit, banche, consentirà significativi risparmi anche sui costi di gestione degli interventi. “Si tratta di un intervento nuovo ed importante perché consentirà alle piccole imprese di misurarsi al pari delle altre con le nuove regole del credito europeo affiancando l´intervento della garanzia pubblica e dei Consorzi fidi alla determinazione del rating dell´impresa prevista dalle norme di Basilea2. Le regole europee debbono assicurare alle piccole imprese diritto al credito in modo più trasparente ed oggettivo e non invece penalizzarle”. Per accedere direttamente al bando: http://www.ermesimprese.it/wcm/ermesimprese/finanziamenti/bando_artigiani.htm

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:
Trattandosi di un vecchio articolo non è più possibile commentare.