ZOFFOLI INFORMA: Artigianato, pronte nuove misure per il sostegno al credito.

Due nuovi strumenti per il sostegno al credito per l´artigianato. Li ha illustrati l´assessore regionale alle Attività produttive Duccio Campagnoli. I due interventi – pubblicati sul Bur n. 74 del 1/6/06 – sono collegati fra loro. Istituiscono infatti un fondo per l´abbattimento dei tassi di interesse su finanziamenti richiesti per investimento e un fondo di “controgaranzia” della Regione per accompagnare le garanzie prestate dai Consorzi Fidi. Le imprese interessate possono già presentare le domande. Grazie a questi due strumenti si attiva (dal 1° luglio) un bando-programma per ottenere finanziamenti agevolati sostenuti anche da questa doppia garanzia , che potrà quindi operare sul finanziamento richiesto fino all´80%. Su queste basi la Regione ha potuto concludere una convenzione con gli Istituti di credito operanti in regione che metteranno a disposizione credito a tassi convenzionati particolarmente convenienti (da euribor +0,75 per interventi coperti da garanzia fino all´80%, ad euribor +1,25 per interventi senza garanzia). Su questi tassi convenzionati si applicherà un abbattimento, per l´intervento di sostegno della Regione, di quasi 2 punti. Le imprese artigiane potranno quindi contare su tassi di interesse significativamente più bassi rispetto alle condizioni di mercato, con ulteriori agevolazioni alle imprese giovanili e femminili. Il finanziamento può tradursi in un prestito bancario o in un contratto di leasing per le imprese.

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:
Trattandosi di un vecchio articolo non è più possibile commentare.