Garantire la perfetta agibilità delle spiagge emiliano-romagnole per l’estate

L’intervento dei consiglieri Pd Fiammenghi, Lucchi e Zoffoli.

“Garantire la perfetta agibilità delle spiagge emiliano-romagnole entro l’estate 2008, ormai alle porte, predisponendo un intervento straordinario in grado di tamponare i danni delle mareggiate e del maltempo degli ultimi giorni, che hanno creato preoccupazione fra gli operatori del settore turistico”. 

Questo il senso dell’intervento dei Consiglieri Pd in Regione, Vladimiro Fiammenghi, Paolo Lucchi e Damiano Zoffoli, che nella giornata di giovedì 22 maggio ne hanno parlato a Marioluigi Bruschini, Assessore Regionale alla Sicurezza territoriale, Difesa del suolo e della costa, Protezione civile. Gli esponenti del Partito Democratico nell’Assemblea della Regione Emilia-Romagna, ascoltata la preoccupazione degli operatori del settore in merito al rischio di erosione della costa, hanno concordato con Bruschini che abbia immediatamente inizio un sopralluogo, in grado di individuare le situazioni critiche e le urgenze.

“Verranno predisposti una serie di interventi tampone, atti a ripristinare, laddove il maltempo abbia provocato danni, le migliori condizioni delle spiagge della nostra Regione, che si potranno così presentare al via della stagione turistica accoglienti e ospitali come al solito – affermano Fiammenghi, Lucchi e Zoffoli – L’opera sulle nostre coste, già avviata da tempo, proseguirà anche in autunno, secondo i piani messi in campo dall’Amministrazione regionale emiliano-romagnola”.

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:
Trattandosi di un vecchio articolo non è più possibile commentare.