Formazione e lavoro: stanziati oltre 115mila euro dalla Regione a favore del Cercal di San Mauro Pascoli

«Oltre 115mila euro sono stati stanziati a favore del Cercal di San Mauro Pascoli, che ne aveva fatto richiesta alla Regione Emilia-Romagna, nel quadro del Programma Operativo del Fondo Sociale Europeo 2007-2013, alla voce: “Diffusione e Competenze per lo sviluppo del settore calzaturiero e moda”».

L’annuncio viene dai consiglieri Partito democratico in Regione Emilia-Romagna Damiano Zoffoli e Paolo Lucchi, che ricordano come in tutto siano stati finanziati «83 progetti su 8 azioni, per un totale di circa 8 milioni di euro ».

Il Cercal di S.Mauro Pascoli forma le nuove generazioni in modo da coprire tutte le specializzazioni del settore calzaturiero e pellettiero, e mantiene una sinergia costante con le aziende consociate – oltre ottanta – tra cui spiccano alcuni dei nomi più importanti del made in Italy in questo settore.

In Emilia-Romagna sono attive quasi mille imprese del settore pelle, dalla concia sino alla produzione di calzature e abbigliamento. Il 27% di queste (264) è collocato nella Provincia di Forlì-Cesena ed in particolare nell’area di San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone e Gatteo che, da tempo, viene identificata come uno dei 14 distretti economici più rilevanti della nostra Regione.

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:
Trattandosi di un vecchio articolo non è più possibile commentare.