La Regione ha approvato la legge sulle Fiere

Zoffoli e Lucchi: “È stato accolto il nostro emendamento. In questo modo vengono valorizzate le fiere di valenza internazionale ed in particolare il Macfrut”.

L’Assemblea Legislativa dell’Emilia-Romagna ha approvato, nella nottata di martedì, la legge “Partecipazione alle società fieristiche regionali”.

Si dichiarano soddisfatti i Consiglieri regionali del PD Damiano Zoffoli e Paolo Lucchi, che avevano proposto un emendamento (il cui testo era stato concordato con Domenico Scarpellini, presidente di Cesena Fiera, con il suo CdA e con il Sindaco di Cesena Giordano Conti), entrato ora a far parte della norma, per far sì che venissero valorizzati e sostenuti i progetti di tutte le società fieristiche della Regione.

«Con il nostro emendamento – spiegano i due Consiglieri – volevamo far sì che questa legge permettesse anche di valorizzare e di promuovere all’estero quegli appuntamenti fieristici di richiamo internazionale, quali ad esempio il Macfrut, in modo da rafforzare l’intero sistema fieristico regionale».

«In questo modo – concludono Zoffoli e Lucchi – viene ulteriormente rafforzata la vocazione di Cesena come capitale del sistema agroindustriale dell’Emilia-Romagna, ed in particolare viene riconosciuto al Macfrut il ruolo di palcoscenico regionale delle politiche agricole».

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:
Trattandosi di un vecchio articolo non è più possibile commentare.