Urge il “Decreto flussi”

(ANSA) – I consiglieri dell’Emilia-Romagna Damiano Zoffoli e Paolo Lucchi, del Partito Democratico, hanno presentato una Risoluzione in cui si invita la Giunta regionale ad adoperarsi presso la Presidenza del Consiglio affinchè il Decreto flussi, tecnicamente già redatto, venga immediatamente firmato e riprenda il proprio iter verso la Corte dei Conti e la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, necessaria alla presentazione delle domande.

L’enorme ritardo da parte del Governo nell’emanazione del Decreto flussi (che lo scorso anno è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 3/01) – si legge nel documento – rischia seriamente di rendere difficilissimo l’arrivo degli extracomunitari per l’inizio delle campagne stagionali, producendo così un ulteriore danno economico alle nostre imprese che quotidianamente si adoperano per fare fronte alla congiuntura negativa che stiamo attraversando.

”I lavoratori stagionali extracomunitari sono indispensabili al buon funzionamento delle aziende emiliano-romagnole – sostengono i firmatari della Risoluzione – soprattutto in settori come l’agricoltura e il turismo, che rappresentano le eccellenze del sistema economico regionale ed in particolare del territorio cesenate”.

COM-MR 26-FEB-09 12:36

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:
Trattandosi di un vecchio articolo non è più possibile commentare.