In arrivo, dalla Regione, 860.000 euro per il ripristino e la messa in sicurezza dell’alta valle Savio

Saranno destinati all’ex Strada Statale 71 “Umbro-Casentinese Romagnola”, lungo vari tratti, nel territorio dei Comuni di Bagno di Romagna e di Verghereto e per i lavori di pronto intervento sulla strada di Via Romagna, nel Comune di Mercato Saraceno, nel tratto compreso tra le frazioni di Bora e Bacciolino, fortemente danneggiato dagli eventi atmosferici dell’inverno scorso.

A darne la notizia è Damiano Zoffoli, Presidente della Commissione “Politiche Economiche” dell’Assemblea Legislativa e Consigliere regionale del Partito Democratico, che esprime la propria soddisfazione: «la Strada 71 bis è una struttura viabilistica fondamentale per il nostro distretto, sulla quale transitano di norma migliaia di persone. Nel periodo invernale 2008/2009 si sono registrate precipitazioni di portata superiore al normale, che hanno provocato frane, dissesti generalizzati lungo l’intera rete viaria provinciale, causando notevoli problemi alla circolazione e la chiusura temporanea o parziale di strade del territorio provinciale di Forlì-Cesena».

«La Provincia di conseguenza, data la precaria situazione della carreggiata dell’ex SS 71, ha avviato la progettazione prevedendo opere di consolidamento del piano viabile, opere di difesa da caduta massi, opere di consolidamento e ripristino dei manufatti, la ricostruzione del piano danneggiato e opere per la messa in sicurezza della strada che garantiranno il ripristino delle condizioni minime di sicurezza» prosegue Zoffoli.

«800.000 euro vengono così destinati dalla Regione Emilia-Romagna proprio alla Provincia di Forlì-Cesena, quale cofinanziamento per la realizzazione degli interventi di ripristino e messa in sicurezza dell’asse denominato “Umbro-Casentinese Romagnola”. – continua Zoffoli – Complessivamente i costi per realizzare i lavori e ultimarli si attestano a 1.100.000 euro, di cui la restante quota di 300.000 euro è a carico della Provincia stessa».

«Infine – conclude il Presidente Zoffoli – altri 60.000 euro vengono destinati al Comune di Mercato Saraceno per i lavori di pronto intervento, a seguito dell’aggravamento delle condizioni di stabilità, sulla strada comunale Via Romagna, nel tratto compreso tra le frazioni di Bora e Bracciolino, danneggiata dagli eventi atmosferici dello scorso inverno».

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:
Trattandosi di un vecchio articolo non è più possibile commentare.