“A VEGIA” – serata in compagnia del dialetto romagnolo – 130

Carissimi,

 nel luglio scorso ci siamo ritrovati nel borgo di Roversano, sulle colline cesenati, per la festa “Te ad chi sit e’ fiol?”: una giornata di divertimento e amicizia, vissuta tutta all’insegna del dialetto romagnolo.

Gli spettacoli di poesia, musica, racconti, canzoni e comicità ci hanno mostrato una lingua, il dialetto romagnolo, assolutamente viva. Una lingua che ci ricorda le tradizioni ma è capace al tempo stesso di parlare dritto al cuore degli uomini d’oggi, abbattendo steccati e convenzioni.

Anche a seguito di quella festa, e del convegno “dialetto lingua viva” dell’aprile scorso, abbiamo deciso di costituire un’associazione culturale per la promozione e la diffusione del dialetto romagnolo. Associazione che non poteva altro che chiamarsi “Te ad chi sit e’ fiol?”.

Per questo desidero invitarti

LUNEDI’ 15 febbraio 2010 alle ore 20:45
nel foyer del Teatro Bonci di Cesena

alla presentazione ufficiale dell’associazione. La serata sarà improntata al modello della “vegia”, con i poeti Gianfranco Miro Gori, Leonardo Maltoni e Giovanni Nadiani e con le musiche d’organetto e le canzoni di Valter Salvi e Renato Bartolini. L’attore Ilario Sirri interpreterà poi testi di Olindo Guerrini, Aldo Spallicci, Agostino Lugaresi, Cino Pedrelli, Walter Galli, Raffaello Baldini e Pietro (Rino) Spada.

L’ingresso è libero, ci saranno vino e ciambella per tutti, e sarà possibile aderire all’associazione.

As’avdèm!

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:
Trattandosi di un vecchio articolo non è più possibile commentare.