Il Governo inserisca la strada E45 Orte-Ravenna tra le sue priorità e provveda alla sua immediata messa in sicurezza, destinandole le risorse necessarie, stimate in 800 milioni di euro. Presentata una risoluzione

Sulla vicenda della strada E45 Orte-Ravenna interviene anche il Consigliere regionale Damiano Zoffoli, che ha presentato, come primo firmatario, una risoluzione all’Assemblea Legislativa dell’Emilia-Romagna, che lunedì si riunirà per la prima seduta della IX Legislatura.

I Consiglieri regionali del Partito Democratico, Damiano Zoffoli, Tiziano Alessandrini, Thomas Casadei, Mario Mazzotti e Valdimiro Fiammenghi, firmatari della risoluzione, “invitano la Giunta regionale ad adoperarsi presso il Governo nazionale, perché inserisca la strada E45 Orte-Ravenna tra le sue priorità e provveda alla sua immediata messa in sicurezza, destinando a tale opera le risorse necessarie, stimate in 800 milioni di euro nei prossimi 5 anni, con la creazione di uno specifico capitolo nel bilancio dello Stato”.

La Regione Emilia-Romagna – precisa Zoffoli – vista l’inagibilità dell’E45 e le continue deviazioni del traffico sulla Provinciale, ha speso, negli ultimi anni, 20 milioni di euro per la manutenzione della viabilità ordinaria in quel tratto. Nonostante ciò l’ultima Legge Finanziaria dello Stato ha destinato zero euro all’Anas per la manutenzione ordinaria e straordinaria di questa infrastruttura fondamentale per il collegamento Nord-Sud del Paese”.

“Sosteniamo convintamene – concludono i Consiglieri – l’operato e l’azione dell’Assessore regionale alla Programmazione Territoriale, Infrastrutture, Logistica e Trasporti, Alfredo Peri, che, di concerto con il Sindaco di Cesena, Paolo Lucchi e i Presidenti delle Province di Forlì-Cesena e di Ravenna, Massimo Bulbi e Francesco Giangrandi, ha richiesto un incontro urgente al Ministro Altero Matteoli per avere risposte concrete, e non più rinviabili, alle problematicità sopra evidenziate, ricordandogli le promesse fatte poche settimane fa nella sua visita a Cesena”.

E’ possibile scaricare il testo della RISOLUZIONE cliccando qui.

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:

1 comment to Il Governo inserisca la strada E45 Orte-Ravenna tra le sue priorità e provveda alla sua immediata messa in sicurezza, destinandole le risorse necessarie, stimate in 800 milioni di euro. Presentata una risoluzione

  • claudio

    Ottima idea per l’importanza che riveste sia a livellomcommerciale che turistico quell’arteria
    ma io penserei seramente anche alla ss.16 che a sua volta sia a livello commerciale che turistico è molto trafficata e ha un notevole traffico pesante la mia opinione su questultima sarebbe di farla completamente nuova.

    cordiale saluti CLAUDIO PISTOCCHI