Montagna, dalla Regione oltre 1 milione e 600 mila euro per la Provincia di Forlì-Cesena

La soddisfazione di Damiano Zoffoli, Tiziano Alessandrini e Thomas Casadei, Consiglieri PD in Commissione “Territorio Ambiente Mobilità”.

Contrasto al dissesto idrogeologico e impegno per la messa in sicurezza delle strade duramente colpite dalle nevicate dell’inverno passato. La Regione Emilia-Romagna investe oltre 9 milioni di euro in progetti per l’Appennino. Risorse che serviranno per la riqualificazione e la tutela del territorio; per renderlo più attrattivo anche da un punto di vista del commercio, del turismo e dell’impresa; per ridurre le diseguaglianze telematiche e informatiche, con un occhio attento alle scuole; per la riqualificazione delle strade pesantemente danneggiate dalle forti nevicate dello scorso inverno.

“Mentre il Governo Berlusconi ha azzerato il Fondo nazionale per la montagna e c’è chi fa battaglie di facciata sui nomi, la Giunta regionale si preoccupa di dare risposte concrete ai cittadini e alle imprese, mettendo a disposizione fondi propri” affermano Damiano Zoffoli, Tiziano Alessandrini e Thomas Casadei, Consiglieri regionali del Partito Democratico.

“Di queste risorse – continuano i Consiglieri – oltre un milione e 600 mila euro sono destinati alla Provincia di Forlì-Cesena, ed in particolare alla riqualificazione di borghi storici e al miglioramento della viabilità, secondo quelle che erano le esigenze più puntuali del nostro territorio“.

La Giunta regionale ha approvato complessivamente 19 proposte di Accordo-quadro per il triennio 2010-2012 presentate dalle Comunità montane, dalle Unioni montane e dagli altri enti associativi, progetti e finanziamenti che costituiscono il primo atto del Programma regionale per la Montagna approvato nel dicembre 2009.

“Siamo soddisfatti – concludono Zoffoli, Alessandrini e Casadei – il lavoro della Giunta Regionale è il frutto del buon lavoro realizzato grazie alla collaborazione tra diversi Enti e livelli di governo. Gli Accordi-quadro, come ha spiegato Simonetta Saliera, vicepresidente della Regione e Assessore alla Montagna, individuano priorità e risorse per interventi triennali che avranno soprattutto l’effetto di ridurre il gap tra chi abita nei grandi centri urbani o in pianura, e i cittadini delle nostre realtà montane”.

Qui di seguito il dettaglio degli interventi previsti nella Provincia di Forlì-Cesena:

Unione Montana Acquacheta-Romagna T. – 316.363,12 euro – Riqualificazione di due borghi storici, miglioramento viabilità;

C.M. Appennino forlivese – 663.459,58 euro – Miglioramento viabilità;

C.M. Unione Comuni Appennino cesenate – 704.521,80 euro – Miglioramento viabilità.

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:
Trattandosi di un vecchio articolo non è più possibile commentare.