Dalla Regione 3,5 milioni di euro per ricerca e innovazione in agricoltura

Fare squadra per innovare.

La Regione ha messo a disposizione 3 milioni e 500 mila euro per sostenere progetti, in campo agricolo e agroalimentare, che coinvolgano imprese di produzione, trasformazione e commercializzazione, in partnership con soggetti pubblici e/o privati impegnati nel campo della ricerca e sperimentazione.

In particolare il bando finanzia progetti per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie che abbiano ricadute commerciali, logistiche o organizzative e il contributo concesso arriva al 70% dell’importo. In ogni caso i progetti dovranno essere compresi tra i 50 mila e 400 mila euro.

Potranno partecipare al bando anche interventi in campo ambientale per la riduzione di gas serra, per sviluppare colture in grado di adattarsi ai cambiamenti climatici, per il risparmio idrico. Il termine per la presentazione delle domande sono le ore 13 di martedì 15 marzo.

“Vogliamo offrire un’opportunità concreta di innovazione alle imprese che, per questa via, puntano a ridurre i costi e a conquistare nuovi spazi di mercato. Il settore agricolo soffre di una bassa redditività che può essere contrastata anche e sopratutto attraverso l’innovazione. Purtroppo le condizioni della finanza pubblica italiana e le recenti scelte del Governo limitano drammaticamente le risorse disponibili a questo scopo. Per questo la Regione ha deciso di fare la propria parte, con l’attivazione di questo bando” dichiara il Consigliere regionale Damiano Zoffoli.

È possibile scaricare il testo del BANDO cliccando qui.

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:
Trattandosi di un vecchio articolo non è più possibile commentare.