Cancellata la Fruitech innovation di Bologna

“Piena soddisfazione, ora avanti con il polo fieristico romagnolo”

“La Fruitech innovation è stata cancellata dal calendario fieristico di Bologna”. È quanto si legge nella risposta dell’Assessore regionale alle Attività produttive, Gian Carlo Muzzarelli, all’interrogazione presentata lo scorso gennaio dai Consiglieri regionali del Partito Democratico Tiziano Alessandrini e Damiano Zoffoli. Nell’interrogazione i Consiglieri regionali sollevavano il problema della possibile sovrapposizione tra due fiere simili dedicate al tema dell’ortofrutta di qualità, il Macfrut – che da molti anni si tiene a Cesena – e la Fruitech innovation, la cui prima edizione si sarebbe dovuta tenere quest’anno a Bologna.

“Ringraziamo l’Assessore Muzzarelli per la celere risposta – dicono i Consiglieri Alessandrini e Zoffoli – e per il modo tempestivo con il quale l’Assessorato ha affrontato e risolto un tema molto delicato per la nostra Regione”.

“La nostra interrogazione – sottolineano i Consiglieri – ha contribuito a cancellare dal calendario della Fiera di Bologna la Fruitech innovation, che quest’anno non avrà luogo. Il problema, tuttavia, si riproporrà nel novembre 2013 quando, come comunicato dalla IPAK-IMA nelle scorse settimane, la Fruitech Innovation si dovrebbe tenere presso la Fiera di Milano, in una Regione contigua alla nostra”.

Se vogliamo davvero difendere il Macfrut e altre importanti manifestazioni fieristiche che si tengono in Romagna, e rendere più competitivo e qualificato l’intero sistema fieristico regionale, occorre accelerare il processo che sta muovendo i primi passi e che dovrebbe portare alla costruzione di un unico polo fieristico romagnolo attraverso la fusione delle Fiere di Forlì e Cesena in un’unica società con Rimini. Un ente simile – concludono Alessandrini e Zoffoli – potrebbe operare in rapporto sinergico con la Fiera di Bologna e sarebbe in grado di garantire maggiore capacità promozionale e più rilevante peso imprenditoriale”.

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:

1 comment to Cancellata la Fruitech innovation di Bologna

  • salvatore zappala'

    In questa buona notizia ci sono altre buone notizie…. come il lavoro al fine di consolidare e rafforzare le attività fieristiche romagnole aumentabndo la sinergia, o fondendo, le tre fiere.
    Il contesto nazionale e internazionale sta diventando troppo dinamico e competitivo per potersi permettere di usare le poche risorse disponibili per una concorrenza di campanile che ormai non regge il passo con i tempi.

    Ben venga un calendario unico di eventi tra le tre fiere, pubblicità e servizi di diffusione comuni e, magari, una mobilità rafforzata che consenta agevolmente a chi viene da fuori (e non in auto) di raggiungere le sedi interessate.

    Grazie del lavoro svolto ai consiglieri regionali