Centri estivi, oratori e attività giovanili: 73mila euro per la provincia di Forlì-Cesena

“Investire sui giovani e sul loro entusiasmo è la migliore chiave di uscita da una crisi che toglie speranza”.

Confermati i finanziamenti regionali per i centri estivi, gli oratori e le attività giovanili in genere. Nonostante la crisi economica, la Regione ha deciso di non tagliare il sostegno a queste importanti iniziative della società civile.

L’Assemblea Legislativa ha dato il suo assenso, questa settimana, alla delibera di Giunta che rifinanzia la legge per le giovani generazioni con 900mila euro: 400mila per gli enti locali, 250mila per le attività educative delle cooperative sociali, 250mila per le istituzioni, enti privati e Onlus.

Per la provincia di Forlì-Cesena sono stati messi a disposizione 73.453 euro per i progetti locali, calcolati sulla base della popolazione giovanile residente. A renderlo noto è il consigliere regionale Damiano Zoffoli (Pd): “Si tratta di un chiaro riconoscimento della funzione sociale degli oratori e dello scoutismo in genere, resa possibile dall’importante legge sui giovani approvata la scorsa legislatura. Le esperienze dei privati e della società civile sono un supporto indispensabile alle attività delle Amministrazioni pubbliche ed è doveroso riconoscerlo, anche a livello economico, in special modo quando queste riguardano i giovani. Sono questi cittadini di domani, infatti, con le loro speranze e il loro entusiasmo, la chiave per uscire da una crisi che sembra aver tolto prospettive a tanti”.

Nello specifico, in Provincia di Forlì-Cesena, 36.842 euro andranno ai progetti degli enti locali (su cittadinanza attiva, impegno civico e attenzione alle fasce deboli), mentre 36.611 euro a quelli del privato sociale. Altri 100mila euro sono destinati poi a progetti di valenza regionale che coinvolgano almeno tre province.

Nelle prossime settimane uscirà il bando per poter accedere alle risorse, in ogni caso i progetti non potranno essere di costo inferiore a 7mila euro se provinciali o 15mila se di valenza regionale. La valutazione di ammissibilità degli interventi verrà fatta dalla Regione Emilia-Romagna, la formulazione della graduatoria verrà invece effettuata dalla Provincia.

È possibile scaricare il testo del BANDO e la MODULISTICA cliccando qui.

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:

3 comments to Centri estivi, oratori e attività giovanili: 73mila euro per la provincia di Forlì-Cesena

  • enzo morgagni

    E’ possibile conoscere la divisione dei fondi anche per la provincia di Ravenna ? Grazie

    • Caro Enzo, certo che sì!
      Per la Provincia di Ravenna sono a disposizione 33.456 euro per i progetti degli Enti locali e 33.566 euro per i progetti dei privati (iscritti negli appositi registri).
      Non appena sarà disponibile la delibera di Giunta regionale, contente il bando, sarà mia cura inviartela.
      Buona giornata e buon lavoro,
      Damiano Zoffoli

      • Caro Enzo, proprio poco fa, hanno pubblicato il bando (e la relativa modulistica) di cui ti dicevo.
        Ho quindi provveduto ad aggiornare il post qui sopra.
        Ciao!
        Damiano Zoffoli