Bici gratis sulla linea ferroviaria della riviera romagnola

I turisti potranno lasciarsi alle spalle la trafficata Statale 16, caricando gratuitamente la propria bicicletta sui treni FER

Salire e scendere dal treno con la propria bicicletta, gustandosi la propria vacanza in riviera sui pedali, lasciando alle spalle il traffico e gli ingorghi stradali. Un’alleanza, quella tra la bici e il treno, che permetterà a turisti e appassionati di pedalare lungo i percorsi ciclabili che portano all’entroterra fino alle splendide colline di Romagna.

Tutto questo sarà possibile tra un paio di settimane grazie al progetto “La tua bici va in treno”, attivo dal 1° luglio al 26 agosto sulla ferrovia della Riviera Adriatica, tra Ferrara e Pesaro, passando per Ravenna, Rimini e tutte le stazioni intermedie sulla costa.

L’iniziativa della Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con Tper e Fer, permette di portare in treno la propria bicicletta per andare alla scoperta del territorio.

Per usufruire del servizio gratuito, attivo dal mercoledì alla domenica, bisogna premunirsi di un normale biglietto di viaggio e registrarsi sul sito www.tper.it/bici. In questo modo non ci sarà bisogno di pagare alcun supplemento-bici.

Alle comitive di almeno dieci persone con bici al seguito verrà applicato uno sconto del 10 per cento sul prezzo del biglietto, acquistando il biglietto cumulativo contestualmente alla prenotazione, direttamente sul sito web.

Il progetto, attivo quest’anno su due treni in direzione nord e due in direzione sud, è stato reso possibile grazie alle risorse comunitarie del progetto “Inter-Regio-Rail”.

La BROCHURE dell’iniziativa, con tutte le informazioni e gli orari dei treni, è scaricabile QUI.

 

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:
Trattandosi di un vecchio articolo non è più possibile commentare.