In provincia di Forlì-Cesena fondi regionali per 1,8 milioni di euro

Sbloccate somme per investimenti in 4 comuni del cesenate e 3 del forlivese

under constructionOpere importanti, attese da tempo, potranno finalmente essere completate, o pagate se già terminate, grazie ai fondi del Dup, il Documento unico di programmazione. Qualche giorno fa la Regione e la Provincia di Forlì-Cesena, alla presenza dei sindaci del territorio, hanno firmato un accordo per lo sblocco di 1,8 milioni di euro a favore di 7 comuni, 4 nel cesenate  e 3 nel forlivese. Le priorità per l’anno in corso sono state decise dalla Conferenza dell’Intesa per l’integrazione delle politiche territoriali, in rapporto alla disponibilità delle risorse (fondi regionali e fondi FSC).

Nel circondario di Cesena, 191mila euro vanno a Sogliano al Rubicone per il recupero dell’antica ghiacciaia e dell’area esterna (intervento già realizzato), 171mila a Montiano per le emergenze storico-architettoniche del centro (secondo stralcio dei lavori su via Cesare Battisti, piazza Garibaldi e via Roma), 252mila a Sarsina per la riqualificazione e messa in sicurezza del centro abitato (e la realizzazione di spazi di sosta in via Ambrola), 500mila a Cesena per la riqualificazione e restauro del Foro Annonario e il suo collegamento al Palazzo comunale (nell’opera altri 540mila euro sono a carico del Comune di Cesena).

Nel forlivese, 300mila euro sono destinati al Comune di Forlì per il complesso museale San Domenico (ricostruzione, già realizzata, del portico e della loggia del primo chiostro, al quale il Comune ha contribuito con 600mila euro), 126mila a Bertinoro per la ristrutturazione del centro storico (via Mazzini, via delle Mura e Terrazza panoramica), 355mila a Modigliana per la realizzazione di un centro culturale polivalente di promozione del territorio e delle produzioni locali.

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:
Trattandosi di un vecchio articolo non è più possibile commentare.