La “Z di Zoffoli” per cambiare verso all’Europa

Manifesto europee ZoffoliParte ufficialmente la mia campagna elettorale per il Parlamento europeo, candidato per il Partito Democratico nella circoscrizione nordorientale.

Per l’occasione questo sito, che da nove anni illustra con regolarità la mia attività politica e istituzionale, è stato rinnovato con l’aggiunta di una sezione dedicata alle imminenti consultazioni europee.

Questa candidatura all’Europarlamento, proposta unanimemente dal Pd romagnolo, si fonda sulla mia esperienza di amministratore locale, sindaco di Cesenatico prima e consigliere regionale dell’Emilia-Romagna poi, da sempre attento ai temi del territorio.

Per questo ho ripreso come elemento chiave della campagna elettorale la “Z rossa”, iniziale del mio cognome, già utilizzata nella corsa per il secondo mandato a sindaco di Cesenatico. Una lettera che richiama, ovviamente, il celebre segno di Zorro. Personaggio quanto mai attuale, dato che lottava dalla parte dei più deboli, per la giustizia, contro la tirannia dei potentati: la mission, dunque, di questa competizione europea. Una “Z rossa” abbinata, di volta in volta, ad una serie di concetti chiave: sburocratizzazione, spinta all’azione, lasciare il segno in Europa.

Al di là degli aspetti grafici, comunque, quello che mi preme è continuare il dialogo mai interrotto con i cittadini emiliani e romagnoli. Il nostro territorio ha il diritto e la necessità di essere rappresentato, per evitare che altri decidano per noi, privilegiando direttive e regolamenti burocratici che passano sopra la testa delle imprese, delle famiglie e dei nostri ragazzi.

Mi sono candidato per lavorare ad un’Europa della speranza, non solo dei vincoli, e delle opportunità. Ringrazio fin da ora tutti coloro che mi vorranno dare una mano (scrivetemi a damiano.zoffoli@gmail.com), per fare assieme questo percorso. Con coraggio, umiltà e determinazione.

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:
Trattandosi di un vecchio articolo non è più possibile commentare.