Per i malati di Alzheimer

6581412387_27ba3788d3_b
Ho sottoscritto la Dichiarazione di Glasgow, un documento fondamentale per trovare una via comune Europea, al grave problema dell‘Alzheimer e della Demenza, che affligge molte e molte famiglie anche in Italia e che spesso provoca solitudine per i pazienti, per la maggior parte anziani, e per le famiglie.

Sono quattro i punti principali della dichiarazione; si chiede alla Commissione Europea di:

1. Sviluppare una strategia Europea per la cura della demenza.

2. Designare una figura che coordini le attività di ricerca sulla demenza nei vari programmi di finanziamento europeo già attivati.

3. Istituire un gruppo europeo di esperti sul tema della demenza, formato da componenti della Commissione, rappresentanti degli Stati Membri e della società civile, per favorire lo scambio di informazioni e ricerche.

4. Supportare finanziariamente le attività di Alzheimer Europe e l’Osservatorio Europeo sulla demenza.

Sono convinto che con una strategia comune Europea, si possa migliorare nella ricerca per le cure di questa grave patologia, ma soprattutto si possano aiutare i malati, riconoscendo i loro diritti, ed i famigliari, con aiuti mirati e coordinati, per non farli sentire soli.

Qui trovate il testo della dichiarazione di Glasgow

Qui la lista dei firmatari 

Qui il sito della Federazione Alzheimer Italia 

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:
Trattandosi di un vecchio articolo non è più possibile commentare.