Discarica Corsea di Sarcedo: serve urgentemente una soluzione

9345888572_8146c8235d_zPresentata dall’On. Damiano Zoffoli un’interrogazione alla Commissione Europea in merito alla situazione della discarica di rifiuti speciali Corsea di Sarcedo. 

“ARPAV ha più volte specificato il rischio di inquinamento della grande falda acquifera che si trova in prossimità della discarica – dichiara Damiano Zoffoli –  e ha rilevato valori di manganese ed ammoniaca superiori in maniera evidente alla soglia limite consentita dalla legge. La gestione di questa discarica, quindi, è di vitale importanza per evitare rischi alla salute dei cittadini veneti.”

“Ciò che preoccupa in maniera particolare – prosegue Zoffoli – è l’incertezza nella gestione conseguente al fallimento del Consorzio. La priorità deve essere la tutela della salute dei cittadini di Sarcedo, Montecchio Precalcino e Dueville che può essere messa a rischio da una cattiva (o assente) gestione della discarica.”

Interviene sul tema anche il Sindaco di Sarcedo Luca Cortese: “Per il Comune di Sarcedo è fondamentale e significativo che l’europarlamentare Zoffoli porti a conoscenza le istituzioni europee del problema CORSEA. Il nostro primo obiettivo resta in ogni caso la messa in sicurezza del sito per la tutela della salute dei cittadini.”

Qui il testo dell’interrogazione: Discarica Sarcedo

 

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:
Trattandosi di un vecchio articolo non è più possibile commentare.