OGM: ancora un no dal Parlamento Europeo

Sul problema dell’uso e della commercializzazione degli Organismi Geneticamente Modificati negli Stati Membri, sono intervenuto in aula a Strasburgo esprimendo una forte contrarietà alla proposta di regolamento della Commissione di lasciare ai singoli stati la possibilità di scegliere.

Un regolamento che manca di una valutazione di impatto seria, che è incompatibile con le regole del mercato interno europeo e del WTO, che avrebbe avuto un forte impatto sul settore dell’allevamento nella UE e che avrebbe riportato la necessità di controlli alle frontiere ormai superati da anni; un regolamento che infatti è stato bocciato a larga maggioranza dal Parlamento.

Qui trovate il video del mio intervento:

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo sui Social Network o via e-mail:
Trattandosi di un vecchio articolo non è più possibile commentare.