Il sottosegretario Bobba a Cesena per la riforma del terzo settore

Una corsia preferenziale per il terzo settore, una riforma con provvedimenti attesi da tempo dal mondo del volontariato e delle imprese sociali. È quella varata dal Governo giovedì scorso con un disegno di legge delega: “In questo modo – commenta il consigliere regionale Damiano Zoffoli – grazie alla determinazione del Governo Renzi, il terzo settore . . . → Prosegui la lettura

5 per mille, una firma contro lo scippo di Stato

In due anni lo Stato ha sottratto 172 milioni di euro al 5 per mille! Firma anche tu la petizione di VITA.it, per chiedere che non si prosegua oltre in questo abuso.

Per l’esercizio 2011, grazie alla scelta operata da 17 milioni di contribuenti, la quota raggiunta dal 5 per mille è stata di quasi . . . → Prosegui la lettura

Edo Patriarca: “La politica come ricerca del bene comune nel segno della concretezza”

Nessuna promessa roboante, nessun colpo di teatro o strizzatina d’occhio alla pancia degli elettori. Ieri sera Edoardo Patriarca, intervenuto a Cesena con Enzo Lattuca all’incontro organizzato dal Pd su terzo settore e nuovo welfare, ha mantenuto lo stile sobrio e concreto di chi viene dall’impegno nel mondo del volontariato. Uno stile del tutto in sintonia . . . → Prosegui la lettura

Il 5 per mille in ritardo azzoppa i bilanci Onlus

Rimborsi per il 2009 non ancora ultimati: a destinazione gli importi sotto i 500mila euro, ma «big» in lista d’attesa. Per il 2012 niente certezze sul rifinanziamento

Il Sole 24 Ore – lunedì 10 ottobre 2011.

Il 5 per mille, dopo aver fatto sognare il mondo non profit ed essersi imposto come best practice di . . . → Prosegui la lettura

Se il nostro “5 per mille” finisce per diventare il 3,5

Famiglia Cristiana – lunedì 13 marzo 2011.

La pubblicazione, da parte dell’Agenzia delle Entrate, degli elenchi dei beneficiari del 5 per mille secondo le scelte dei cittadini nell’ultima dichiarazione dei redditi ci porta tre buone notizie e fa nascere altrettante preoccupazioni.

Partiamo dalle cose belle: il numero dei cittadini che ha creduto in questo . . . → Prosegui la lettura

Ripristinare subito il 5 per mille! Presentata una risoluzione

“Grave preoccupazione. Dopo oltre 5 anni, infatti, non solo il 5 per mille non è diventato una legge fiscale dello Stato (a differenza di quanto è successo in altri 12 Paesi europei), ma nella Legge di Stabilità ora all’esame della Camera dei Deputati, la copertura per la misura sperimentale (da 5 anni!) è stata drasticamente . . . → Prosegui la lettura