Ungulati, al via l’accordo Regione-Ispra per limitare i danni alle attività umane

Cresce la popolazione di ungulati in Emilia-Romagna e cresce l’impatto non solo sulle produzioni agricole e forestali, ma anche sulle attività umane come la mobilità. Tra le coltivazioni più a rischio vi sono vigneti e frutteti, mentre in pianura sono in aumento gli incidenti stradali indotti dalla presenza di questi animali.

Diverse le cause: dallo . . . → Prosegui la lettura