Per uno sport aperto a tutti i bambini

Presentata una risoluzione per la rimozione di tutti gli ostacoli che impediscono ai figli di immigrati di praticare sport nel nostro Paese.

Praticare uno sport va al di là della semplice attività fisica: vuol dire fare squadra, dilatare le proprie emozioni fondendole con quelle dei compagni, condividere gli alti e bassi di un percorso comune. . . . → Prosegui la lettura

Referendum sulle scuole bolognesi: “voterei B, come Buonsenso”

Domenica 26 maggio i cittadini di Bologna saranno chiamati ad esprimersi su un referendum consultivo in merito ai finanziamenti alle scuole dell’infanzia.

Nonostante il quesito sia, a mio avviso, fuorviante (non spiega che per la legge dello Stato le scuole si dividono tra statali e non statali, e quelle comunali, al pari di quelle private, . . . → Prosegui la lettura

La Regione incontra le sentinelle della mobilità sostenibile

Lunedì 27 maggio a Bologna una delegazione di circa 60 bambini sarà in Assemblea legislativa, atto finale di “Siamo nati per camminare” 2012/13.

Il miglior mezzo per la mobilità sostenibile, economico, affidabile, pulito, è più vicino a noi di quanto si possa pensare: sono i nostri piedi. Andare a piedi piuttosto che in auto, sui . . . → Prosegui la lettura

Buoni nido: funzionano e aiutano le famiglie, ma possono migliorare

“In provincia di Forlì-Cesena sono quasi 200 i bambini beneficiari dei voucher”.

La Regione conferma i buoni nido, ma chiede qualche correzione per il futuro. Si tratta di voucher, erogati dai Comuni, destinati a famiglie con entrambi i genitori impegnati a livello lavorativo e con bambini in strutture private autorizzate come nidi, micro-nidi, sezioni primavera, . . . → Prosegui la lettura

Riforma nidi, dopo la legge è in discussione la nuova direttiva

Ecco come potranno cambiare i requisiti strutturali e organizzativi dei servizi educativi per la prima infanzia, e la disciplina dei servizi ricreativi e di conciliazione.

Dopo l’approvazione della legge regionale n. 6 del 22 giugno 2012, che riorganizza il sistema dei servizi educativi per la prima infanzia (0-3 anni), è in discussione la direttiva, proposta . . . → Prosegui la lettura

Terremoto, il punto sulle prime misure a favore delle popolazioni

I bambini prima di tutto: la Regione interviene su oltre 150 scuole danneggiate

Una nota per fare il punto sulle prime misure regionali e nazionali adottate per fronteggiare gli effetti del terremoto, favorire la ripresa economica e dare risposte agli sfollati e a chi ha la casa lesionata. Il vademecum è stato redatto dall’Assessore Gian . . . → Prosegui la lettura

Nidi e servizi educativi per la prima infanzia, al via la riforma in Regione

Meno paletti e burocrazia, sarà più semplice aprire spazi bimbi all’interno delle case

La Regione ha avviato (attraverso un gruppo tecnico di lavoro partecipato sia dai gestori pubblici, che da quelli privati, e con un tavolo di confronto con i sindacati) la riforma dei servizi educativi per la prima infanzia (0-3 anni), con l’obiettivo di . . . → Prosegui la lettura

Sanità, perplessità sull’ipotesi di ridimensionamento dell’assistenza pediatrica di base

La Conferenza Stato-Regioni, che si riunirà nei prossimi giorni, dovrà approvare entro il 30 aprile 2012 il nuovo Patto per la Salute 2013-2015, visto che quello attuale è in scadenza. Ne danno notizia in un’interrogazione i Consiglieri regionali del Pd Damiano Zoffoli (primo firmatario) e Giuseppe Pagani, sottolineando che già nei giorni scorsi sarebbero circolate . . . → Prosegui la lettura

Nidi, in arrivo i fondi per abbattere le rette

Dalla Regione 2.034 voucher per l’accesso ai nidi, a favore delle famiglie della nostra Provincia. Oltre 500mila euro che serviranno per abbattere le rette e aiutare i genitori a mantenere il lavoro

Conciliare famiglia e lavoro. È con questo obiettivo che la Regione Emilia-Romagna, per il quarto anno consecutivo, mette a disposizione delle famiglie 11.316 . . . → Prosegui la lettura

Sostenere le famiglie delle persone affette da autismo

Presentata un’interrogazione all’Assemblea Legislativa dell’Emilia-Romagna

L’autismo è una sindrome comportamentale causata da un disordine dello sviluppo biologicamente determinato, con esordio nei primi tre anni di vita. I bambini e gli adolescenti affetti da autismo (oltre 1000 in Emilia-Romagna) si ritirano in un mondo tutto loro, hanno difficoltà nella comunicazione verbale e non, problemi comportamentali e . . . → Prosegui la lettura