Difendere ciò che c’è di buono nell’esistente è importante, ma non basta: la strada da percorrere è quella della qualità

Il peggiore errore in campo ambientale? Pensare che, passata la crisi, si possa continuare ad adottare lo stesso stile di vita di un tempo. In questo caso business as usual suonerebbe come una condanna per tutti. Parola di Ermete Realacci, responsabile nazionale green economy del Partito Democratico: “Il nemico da combattere è quello del ha . . . → Prosegui la lettura