Se il nostro “5 per mille” finisce per diventare il 3,5

Famiglia Cristiana – lunedì 13 marzo 2011.

La pubblicazione, da parte dell’Agenzia delle Entrate, degli elenchi dei beneficiari del 5 per mille secondo le scelte dei cittadini nell’ultima dichiarazione dei redditi ci porta tre buone notizie e fa nascere altrettante preoccupazioni.

Partiamo dalle cose belle: il numero dei cittadini che ha creduto in questo . . . → Prosegui la lettura