Quel Pd è morto. Viva il Pd!

Meno 3,5 milioni di voti in Italia.

Meno 300mila voti in Emilia-Romagna: più di un elettore su cinque, fra coloro che avevano scelto il Pd alle elezioni politiche del 2008, non è andato a votare o ha scelto diversamente.

È mancato il voto dei giovani, dei disoccupati, delle partite iva e dei ceti produttivi.

Grande . . . → Prosegui la lettura

La sfida del cambiamento

In Emilia-Romagna il Pd ha perso quasi 300mila elettori, il Pdl ha dimezzato i suoi consensi e la Lega Nord si è quasi ridotta all’irrilevanza. A vantaggio del M5S.

Un incontro molto partecipato quello di venerdì sera con il dott. Gianluca Passarelli, ricercatore dell’Istituto Cattaneo, organizzato dal Pd Cesenate per analizzare il voto delle politiche . . . → Prosegui la lettura

“QUALI PROSPETTIVE PER IL FUTURO?”

Bipolarismo addio? Le famiglie politiche italiane negli ultimi 20 anni.

Venerdì 22 marzo, alle ore 20:45, presso la sala riunioni del PD, in viale Bovio 48 a Cesena, è in programma un incontro pubblico per analizzare il voto del 24 e 25 febbraio.

“Il Partito democratico rimane il primo partito in Regione, con il 37% . . . → Prosegui la lettura

La prossima partita sarà diversa

Europa – 22 maggio 2012

È un voto facilissimo da leggere, difficilissimo da gestire. Conferma e amplifica ciò che già si era visto al primo turno: la dissoluzione del blocco elettorale del centrodestra, che si disperde in decine di rivoli. Il più corposo dei quali – praticamente un fiume – finisce nell’astensione. Ma il flusso . . . → Prosegui la lettura

“Il cambiamento della politica” a Zoom (Tele1)

Venerdì 11 novembre 2011. Puntata di Zoom (trasmissione di Tele1) su: “Il cambiamento della politica”. Ospiti in studio: Damiano Zoffoli (Consigliere regionale PD), Giovanni Favia (Consigliere regionale Movimento 5 Stelle), l’on. Raffaello De Brasi (già sindaco di Imola).

.

. . . → Prosegui la lettura

Non è tutto uguale

La Stampa – mercoledì 1 giugno 2011.

“Ha vinto il Sistema. Quello che ti fa scendere in piazza perché hai vinto tu, ma alla fine vince sempre lui… Il Sistema ha liquidato Berlusconi e deve presentare nuove facce per non essere travolto”. L’ultimo monologo di Grillo, “L’Italia di Pisapippa“, non rappresenta una novità. La novità . . . → Prosegui la lettura