Quel Pd è morto. Viva il Pd!

Meno 3,5 milioni di voti in Italia.

Meno 300mila voti in Emilia-Romagna: più di un elettore su cinque, fra coloro che avevano scelto il Pd alle elezioni politiche del 2008, non è andato a votare o ha scelto diversamente.

È mancato il voto dei giovani, dei disoccupati, delle partite iva e dei ceti produttivi.

Grande . . . → Prosegui la lettura

Cambiare. Per vincere e governare

“Il centrosinistra per ricominciare non deve guardare agli altri, non deve guardare indietro. E neppure avanti. Deve guardarsi dentro” (Ilvo Diamanti).

I numeri

Il Partito Democratico, rispetto al 2008, ha perso 3,5 milioni di voti, in percentuale è calato di quasi otto punti, passando dal 33,17 al 25,42: è il risultato di gran lunga più . . . → Prosegui la lettura

Non basta vincere, Adesso! bisogna cambiare

“È stato un privilegio per me accompagnare la vostra speranza, fare questo tratto di strada insieme. Non siamo riusciti a cambiare la politica. Adesso sarà meraviglioso dimostrare che la politica non riuscirà a cambiare noi. Abbiamo dalla nostra parte l’entusiasmo, il tempo e la libertà. Ho ricevuto più di quanto ho dato. Vi ringrazio e . . . → Prosegui la lettura

Matteo Renzi riunisce 1000 amministratori a Firenze, per parlare di buona politica e condividere buone pratiche locali

Appuntamento sabato 23 giugno, dalle ore 10 alle 18, al Palazzo dei Congressi di Firenze. Io andrò, assieme a tanti amici dell’Emilia-Romagna. Qui di seguito, uno stralcio della Enews di Matteo, con tutti i dettagli e una riflessione sull’attualità politica. Damiano Zoffoli

“Personalmente penso che la grave crisi che stiamo vivendo non dipenda tanto da . . . → Prosegui la lettura

La prossima partita sarà diversa

Europa – 22 maggio 2012

È un voto facilissimo da leggere, difficilissimo da gestire. Conferma e amplifica ciò che già si era visto al primo turno: la dissoluzione del blocco elettorale del centrodestra, che si disperde in decine di rivoli. Il più corposo dei quali – praticamente un fiume – finisce nell’astensione. Ma il flusso . . . → Prosegui la lettura

Fare politica: se non ora, quando?

“Il montismo vince, i partiti non sanno più fare politica” è il titolo dell’editoriale di Peppino Caldarola, pubblicato su Linkiesta lunedì 23 gennaio, che riporto qui di seguito. Mi pare che colga bene il rischio, e allo stesso tempo la sfida, che i partiti hanno di fronte. Damiano Zoffoli

Mentre Monti in tv spiega e . . . → Prosegui la lettura

Tutti a Roma sabato 5 novembre!

“Sarà un grande appuntamento pacifico, una grande festa di popolo, in nome del popolo italiano”

Alla vigilia della quinta manovra finanziaria in poco più di un anno, nel pieno degli attacchi speculativi all’Euro, di fronte al sempre più concreto prefigurarsi del rischio default per il nostro debito, e quindi del fallimento del Paese, scendiamo in . . . → Prosegui la lettura

Distributore di benzina a marchio Conad, nell’area Montefiore del Comune di Cesena

Presentata un’interrogazione alla Giunta regionale sul ricorso della Società Eni

ll Consiglio comunale di Cesena, in data 24 febbraio 2011, ha approvato una variante sostanziale al Programma Integrato dell’area Montefiore, che prevede, tra le altre cose, l’inserimento di un impianto per la distribuzione di carburanti a marchio Conad, contro il quale la Società Eni, essendo . . . → Prosegui la lettura

Io, noi, voi

Ha perso l’io. La sfida del voi. La società del noi.

Le elezioni amministrative e i referendum hanno dimostrato che gli schemini delle sole, e solite, alleanze fra partiti non bastano.

Gli elettori non sono di proprietà dei partiti e quindi non è mettendo d’accordo i partiti che si mette d’accordo l’elettorato.

Ha vinto la . . . → Prosegui la lettura