Profili nutrizionali: no alla classificazione dei cibi, sì ad una dieta sana

Oggi nella Sessione plenaria di Strasburgo siamo riusciti a bocciare il sistema inglese dell’etichetta a ‘semaforo’ sugli alimenti e abbiamo chiesto di rimettere in discussione il fondamento scientifico dei cosiddetti “profili nutrizionali”. La richiesta è stata approvata con 402 voti a favore, 285 contrari e 22 astensioni. Con il voto di oggi, l’Europarlamento invita la . . . → Prosegui la lettura

Contro lo spreco del cibo invenduto

Ogni anno in Europa 100 milioni di tonnellate di cibo vengono sprecate. Un dato reso ancora più drammatico se pensiamo che è cibo perfettamente commestibile ma che è prossimo alla data di scadenza, quindi non vendibile nella grande distribuzione, o che non ha un aspetto ottimale per le corsie dei supermercati.

Parallelamente a questo dato, . . . → Prosegui la lettura

Innovazione e sviluppo in agricoltura: i lavori in Commissione Ambiente

Ieri, durante i lavori della Commissione Ambiente,territorio e sicurezza alimentare ho avuto l’onore di essere il relatore del parere che la commissione deve dare al progetto di legge che riguarda la “Promozione dell’innovazione e dello sviluppo economico nella gestione agricola futura dell’Unione Europea”.

Un parere che deve tenere conto di temi importantissimi per tutta la . . . → Prosegui la lettura

EXPO 2015: non solo cibo, ma politica e salute

Nella visita all’EXPO della settimana scorsa, i ragazzi di “Giornalisti nell’erba”, un sito di informazione ambientale, hanno intervistato Damiano Zoffoli; si è parlato di cibo, ma anche di ambiente e di salute. Trovate qui l’intervista, a cura di Elio Errichiello.

 

EXPO 2015: nutrire il pianeta, energia per la vita

Oggi, 1 maggio 2015, si apre l’EXPO di Milano; una manifestazione importante perché darà l’opportunità al mondo intero di riflettere sul tema del diritto al cibo e della corretta alimentazione; due problemi opposti ma entrambi molto gravi.

Anche di questo abbiamo discusso ieri nella nostra assemblea plenaria di Strasburgo, approvando una risoluzione dal titolo proprio . . . → Prosegui la lettura

Last minute market: una guida contro lo spreco

L’Emilia-Romagna diffonde un vademecum per sensibilizzare. Ma è tempo di portare il tema alla ribalta europea

Una buona informazione è, da sempre, la migliore alleata del cittadino e del consumatore. Non solo quando si acquista, non solo quando si consuma, ma anche quando… si butta via.

Contro lo spreco alimentare è nato, da una quindicina . . . → Prosegui la lettura

Combattere lo spreco: dal risparmio alla qualità della vita

Il 5 febbraio si celebra la giornata nazionale contro lo spreco alimentare. A breve un Piano nazionale contro lo spreco.

Si spreca meno cibo ma purtroppo la causa, a quanto pare, è della crisi economica. Da un ultimo sondaggio promosso da Last Minute Market (una società spin-off dell’Università di Bologna), il 52 per cento degli . . . → Prosegui la lettura

Nuovi alleati nella lotta allo spreco alimentare

La Regione Emilia-Romagna sostiene il progetto Last Minute Market da sette anni. Nelle scorse settimane una cinquantina di sindaci della regione hanno firmato la “Carta Spreco Zero”.

Un insieme di tante reti locali composte da imprese, terzo settore e istituzioni, tutte impegnate a recuperare prodotti alimentari non commercializzati da destinare a organizzazioni benefiche del territorio. . . . → Prosegui la lettura