Fotovoltaico, il sole «pubblico» dei Comuni

Da Casalecchio a Castel San Pietro i cittadini possono acquistare quote di energia: per aderire ci vogliono 2.000 euro. È la prima comunità del genere in Italia.

Pubblico questa bella iniziativa, di cui abbiamo parlato anche a Mordano nel febbraio scorso, assieme agli Amministratori locali e al Prof. Leonardo Setti dell’Università di Bologna, con l’auspicio . . . → Prosegui la lettura

Un Borgo Etico per ripensare i consumi

A Cesena aprirà nei prossimi mesi un negozio cooperativo che vuole andare oltre “l’usa e getta”

Un nuovo modo di fare compere ma dal sapore antico. E, soprattutto, dal forte contenuto simbolico e pratico. A Cesena è nata la cooperativa Borgo Etico che, questo autunno, aprirà in città un negozio di 200 metri quadrati di . . . → Prosegui la lettura

Commercio equo e solidale, la Regione “premia” Forlì e Cesena

In arrivo quasi 54mila euro a sostegno dei punti vendita della cooperativa Equamente. Su dieci progetti regionali, quello di Forlì-Cesena raccoglie quasi la metà dei contributi totali.

Primi frutti per la legge regionale sul sostegno al commercio equo e solidale, approvata due anni fa. Nel periodo natalizio la Giunta regionale ha reso noto i vincitori . . . → Prosegui la lettura

In Emilia-Romagna 33 milioni contro lo smog: previste azioni per una mobilità più sostenibile, per migliorare la qualità dell’aria e ridurre i consumi di energia

Il Ministero dell’Ambiente ha assegnato 15 milioni di euro alla Regione Emilia-Romagna in base al “Programma di finanziamenti per la tutela ambientale”. L’ accordo muoverà complessivamente, considerando anche l’apporto degli Enti locali e delle Aziende di servizi, oltre 33 milioni di euro.

Sono previste azioni su tutto il territorio regionale per il miglioramento della mobilità, . . . → Prosegui la lettura

Meno consumi e più efficienza energetica per tutti i nuovi edifici dell’Emilia-Romagna

Approvato dall’Assemblea Regionale il regolamento attuativo del Piano energetico regionale che, a tre mesi dall’approvazione, fa un altro passo avanti.

Definiti gli standard minimi per le nuove costruzioni, i criteri di certificazione, il sostegno alle esperienze innovative.

Prossimo passo l’attivazione dei bandi: 30 milioni di euro a disposizione nel 2008.

L’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna . . . → Prosegui la lettura