Stop al carcere per chi fa informazione

Cosa accomuna l’Italia a Corea del Nord, Vietnam, Laos e Burundi? Il carcere per i giornalisti. Una mostruosità giuridica per un paese non totalitario come il nostro, che il Parlamento prova a correggere invano da almeno 20 anni.

Questa settimana la Camera dei Deputati ha varato la riforma della legge sulla diffamazione, provvedimento che modifica . . . → Prosegui la lettura