Urgente rifinanziare gli ammortizzatori in deroga

Approvata una risoluzione che chiede al Governo di stanziare ulteriori risorse, indispensabili per sostenere i lavoratori emiliano-romagnoli.

È necessario che il Governo stanzi tempestivamente le risorse necessarie a garantire la copertura degli ammortizzatori sociali in deroga per tutto il 2013, onde evitare di lasciare i lavoratori meno tutelati senza reddito. A lanciare l’allarme i Consiglieri . . . → Prosegui la lettura

La Regione continua la sua opera a fianco dei lavoratori di aziende in difficoltà

Ammortizzatori sociali in deroga ad altri 531 lavoratori della Provincia di Forlì-Cesena

“La Regione Emilia-Romagna continua a stare a fianco delle aziende in difficoltà e dei lavoratori. Lo dimostra il nuovo ingente stanziamento di risorse, pari ad oltre 10 milioni e 195mila euro, per gli ammortizzatori sociali in deroga, dei quali beneficeranno in totale 552 . . . → Prosegui la lettura

Risoluzione sulla caccia allo storno. Il Governo è responsabile di una situazione paradossale

Con una risoluzione presentata in Assemblea Legislativa, il Gruppo del Partito Democratico ha fatto proprio il documento unitario sottoscritto da tutte le associazioni agricole e venatorie (Confagricoltura, Coldiretti, Cia, Anuu, Enalcaccia, Arcicaccia, Italcaccia, Fidc, Anlc) dell’Emilia-Romagna in materia di caccia in deroga allo storno. Il documento è stato inviato al Governo perché provveda, a breve, . . . → Prosegui la lettura

Ammortizzatori sociali, continuità per tutto il 2011

Indicazioni operative per la prosecuzione, nel corso del 2011, degli interventi di ammortizzatori sociali in deroga di cui alla delibera di Giunta regionale n. 223 del 2011 “DISPOSIZIONI REGIONALI PER ATTUAZIONE AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA NEL 2011 – MODIFICHE E INTEGRAZIONI ALLA DELIBERA DI GIUNTA REGIONALE N. 692/09 E S.M.”

Punto 1. È possibile . . . → Prosegui la lettura

Il Governo spara proclami sulla caccia evitando di fare l’unica cosa utile per ridurre i danni alla nostra agricoltura

Le polemiche sulla caccia, tra chi vorrebbe abolirla e chi liberalizzarla all’estremo, stanno facendo passare in secondo piano i gravi danni provocati dagli storni all’agricoltura: 437mila euro nella sola Emilia-Romagna. Il Governo non ha ottenuto dall’Unione Europea l’inserimento di questa specie tra quelle cacciabili e così la Regione è costretta, ogni anno, a ricorrere a . . . → Prosegui la lettura

Soddisfazione per la sentenza che autorizza la caccia allo storno

“La decisione del Consiglio di Stato (che segue analogo pronunciamento del Tar) – afferma Damiano Zoffoli, Consigliere regionale del Partito Democratico – di respingere la richiesta, avanzata da organizzazioni animaliste, di sospendere la caccia allo storno, conferma la validità della politica amministrativa della Regione Emilia-Romagna che autorizza la caccia allo storno in deroga, per contenere . . . → Prosegui la lettura

Caccia in deroga allo storno: il TAR dà ragione alla Regione Emilia-Romagna

Soddisfatto dal pronunciamento, la priorità è contenere i danni all’agricoltura del nostro territorio.

«L’ordinanza del TAR (Tribunale Amministrativo Regionale) di Bologna che rigetta la richiesta di sospendere l’uso della normativa adottata dalla Giunta Regionale dell’Emilia-Romagna per l’esercizio delle deroghe autorizzative del prelievo dello storno e della tortora dal collare in alcune realtà, a contenimento dei . . . → Prosegui la lettura