Farmaci online: stop all’acquisto libero e pericoloso

Negli ultimi anni stiamo assistendo sempre più all’aumento di siti internet che, senza obbligo di prescrizione medica o di controllo sulle modalità di utilizzo, vendono farmaci che presentano varie controindicazioni e hanno pericolosi effetti collaterali per la salute delle donne.

Sono molti infatti i medicinali, registrati per altre patologie e tranquillamente acquistabili in rete, che . . . → Prosegui la lettura

L’appello per vietare la maternità surrogata in tutto il mondo

La maternità surrogata, lo sfruttamento del corpo delle donne, è una pratica che va vietata, in tutto il mondo.

Anche il Parlamento Europeo si è espresso in questa direzione, approvando qualche mese fa la “Relazione annuale sui diritti umani e la democrazia nel mondo“ che, tra le altre cose, all’articolo 114 “condanna la pratica della . . . → Prosegui la lettura

Congedo di maternità: la spinta finale

Un altro importante atto votato nell’ultima plenaria di Strasburgo, è stata una risoluzione sul tema del congedo di maternità, un tema di cui si dibatte da anni nelle sedi europee ma che fino ad oggi è rimasto bloccato in sede di Consiglio ed oggi a rischio ritiro da parte della Commissione; proprio per questo c’è . . . → Prosegui la lettura

Pugno duro contro la violenza sulle donne

Presentata una risoluzione che chiede pene severissime per chi sfigura le donne con acido.

Venticinque consiglieri regionali, in rappresentanza di tutti i gruppi assembleari, hanno depositato una risoluzione sul tema della violenza sulle donne: “è una battaglia di civiltà, non più rinviabile. Serve una presa di coscienza trasversale di uomini e donne, ed azioni conseguenti” . . . → Prosegui la lettura

Vogliamo una legge che non sia quella del più forte

Metti una firma anche tu!

Nel 2012, in Emilia-Romagna, 15 donne sono state uccise da una persona che amavano (“ex” partner, mariti, fidanzati, …), spesso tra le mura domestiche.

A questo dato si aggiungono le 17 vittime del 2011.

Sono morti che non destano clamore, che passano in silenzio nell’indifferenza generale, un fenomeno taciuto e . . . → Prosegui la lettura

8 marzo. “Senza le donne l’Italia non può tornare a crescere, soprattutto a crescere bene”

Nel 2010, in Emilia-Romagna, 1557 lavoratrici madri (163 delle quali in Provincia di Forlì-Cesena) hanno lasciato il posto di lavoro nel primo anno di vita del loro bambino. Ovvero si sono dimesse: una scelta forzata, che riguarda una mamma su quindici.

Se si escludono le 233 che sono andate a lavorare in un’altra azienda, i . . . → Prosegui la lettura

“Dona il sangue del cordone ombelicale: assieme a una nuova vita nasce una possibilità di cura”

Continua la campagna di sensibilizzazione della Regione Emilia-Romagna. Realizzato un nuovo opuscolo, rivolto a tutte le donne che stanno per partorire, che spiega l’importanza di questa donazione e fornisce indicazioni utili su cosa fare e a chi rivolgersi per comunicare la propria volontà

“Assieme a una nuova vita nasce una possibilità di cura” è il . . . → Prosegui la lettura

Migliorare le cure per l’endometriosi

Una risoluzione per migliorare le cure dell’endometriosi, sottoscritta da tutti i Gruppi assembleari (prima firmataria la Consigliera Monica Donini), è stata approvata ieri, all’unanimità, dall’Assemblea Legislativa dell’Emilia-Romagna.

L’endometriosi è una malattia cronica complessa e dolorosa, che colpisce le donne, spesso in giovane età, alterandone non solo la salute, ma anche la fertilità.

È sicuramente una . . . → Prosegui la lettura

Al via due bandi per nuove imprese, innovazione e reti

La Regione mette a disposizione 15 milioni di euro per sostenere ammodernamento tecnologico, aggregazioni, assunzioni a tempo indeterminato e iniziative imprenditoriali da parte di donne e giovani.

Quindici milioni di euro dalla Regione Emilia-Romagna per sostenere gli imprenditori che investono e si innovano. Inoltre saranno premiate le aziende che creeranno posti di lavoro a tempo . . . → Prosegui la lettura

Oltre le mutande

Oltre le mutande è il titolo dell’articolo che Massimo Gramellini pubblica oggi su La Stampa, nella sua rubrica Buongiorno, e che riporto qui di seguito. Spunti per un programma di governo, aggiungerei io come sottotitolo. Una bellissima riflessione, probabilmente la migliore che ho letto in questi giorni, anche in vista delle mobilitazioni organizzate domani dalle . . . → Prosegui la lettura