Emergenza abitativa, dalla Regione 381mila euro per l’accesso alle abitazioni in affitto a Forlì e Cesena

Il problema della casa non è di oggi, ma la crisi economica lo ha certamente aggravato. Con le banche sempre più restie nel concedere mutui, per tante famiglie l’affitto è divenuto una scelta obbligata. Ma neppure l’affitto è accessibile a tutti e le case popolari, in assenza di una seria politica nazionale, vengono costruite con . . . → Prosegui la lettura

Emergenza terremoto, l’Assessore Gazzolo fa il punto in Aula

L’Assessore regionale Paola Gazzolo (con deleghe alla Sicurezza territoriale, Protezione civile, Difesa del suolo e della costa) ha svolto, questa mattina in Aula, durante la seduta dell’Assemblea Legislativa regionale, una relazione per aggiornare sulla situazione nei territori investiti dalle scosse di terremoto, informare su ciò che finora è stato fatto e su quali sono le . . . → Prosegui la lettura

Danni da neve, accesso al credito agevolato per le imprese agricole e zootecniche

“La Regione Emilia-Romagna, a seguito dell’eccezionale nevicata che ha interessato, in particolare, la parte orientale del proprio territorio, si è prontamente attivata, con la collaborazione delle Province e di tutti gli Enti territoriali, per avviare le procedure necessarie per richiedere l’attivazione delle misure di sostegno alle aziende agricole previste dal Decreto Legislativo n. 102/04 e . . . → Prosegui la lettura

La Regione ha chiesto al Governo la dichiarazione dello stato di emergenza per la neve e il gelo

Il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani, ha inviato al Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Monti, e al Capo Dipartimento della Protezione Civile nazionale, Franco Gabrielli, la richiesta di dichiarazione di stato di emergenza per il territorio dell’Emilia-Romagna, colpito dalle gelate e dalle eccezionali precipitazioni nevose, nel periodo compreso tra il 31 gennaio e . . . → Prosegui la lettura

Danni neve, burocrazia più snella e agevolazioni per la ricostruzione in Romagna

Gratis le pratiche sismiche presentate entro sei mesi dall’entrata in vigore della delibera regionale

Iter più rapido e pratiche più snelle per riparare gli edifici danneggiati dalla neve in Romagna. È il nuovo aiuto deciso dalla Regione, indirizzato sia agli enti pubblici che ai privati delle Province di Forlì-Cesena e Rimini.

La Giunta regionale ha . . . → Prosegui la lettura

Danni neve, risoluzione bipartisan per chiedere aiuto al Governo

L’emergenza neve supera gli steccati delle divisioni di partito: Consiglieri compatti nella richiesta di sostegno agli Enti Locali colpiti, per far fronte ai costi dell’emergenza maltempo e al ripristino dei danni

“Un aiuto concreto per gli Enti Locali delle Province romagnole colpite dall’emergenza neve”. Questo, in sintesi, è il contenuto della risoluzione, sottoscritta dai Consiglieri . . . → Prosegui la lettura

Emergenza neve, chiesta l’attivazione della Misura 126 del Programma di Sviluppo Rurale

A fronte dell’eccezionale ondata di maltempo che ha colpito l’Emilia-Romagna, e in particolare il territorio romagnolo, la Regione ha richiesto all’Unione Europea l’attivazione della Misura 126 del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2007-2013 che riguarda, nello specifico, il “ripristino del potenziale agricolo danneggiato da calamità naturali”.

È quanto ha affermato l’Assessore regionale all’Agricoltura, Tiberio Rabboni, . . . → Prosegui la lettura

Trenitalia, FER e RFI stamattina hanno riferito in Commissione Trasporti

Una nuova gara europea, il prossimo giugno, per la scelta del gestore, con un affidamento del servizio più lungo e l’obbligo di effettuare “forti investimenti”. Per quanto successo – e cioè i gravi disservizi subiti dai viaggiatori nei giorni dell’emergenza neve – si andrà alla verifica dei danni e alle massime sanzioni possibili, coi soldi . . . → Prosegui la lettura

Le ferrovie chiamate a rispondere dei disagi (Telesanterno)

Emergenza maltempo, la Regione in campo: stanziati 2 milioni di euro per gli interventi d’urgenza

Il Presidente Errani ha dichiarato lo stato di emergenza e ha chiesto al Governo una proroga per i versamenti delle imprese

Dichiarazione dello stato d’emergenza sul territorio regionale, 2 milioni per gli interventi d’urgenza, ricorso ai mezzi dell’Esercito, un accordo tra la Regione e l’Ufficio Scolastico Regionale affinché la chiusura delle scuole non incida sulla . . . → Prosegui la lettura