Finanziamenti LIFE: pubblicato il bando 2016

Il programma LIFE 2014-2020 sostiene i progetti europei nel settore ambientale, con l’obiettivo di migliorare l’efficienza ambientale dell’economia, riducendo le emissioni di anidride carbonica e contribuire alla protezione e al miglioramento della qualità dell’ambiente.

Ieri è stato pubblicato dalla Direzione Generale Ambiente il bando 2016 del programma Life, suddiviso in due sottoprogrammi: Ambiente e Clima.

. . . → Prosegui la lettura

Skype e Telegram: due nuovi canali per essere sempre più vicini

Viviamo in un’epoca nella quale internet, i social network, gli smartphone sono diventati strumenti importanti nella nostra vita di tutti i giorni ed è giusto quindi sfruttare sempre più le opportunità che derivano da questi mezzi utilizzandole per rimanere “In dialogo con l’Europa” e diminuire le distanze tra il Parlamento Europeo e i territori dove . . . → Prosegui la lettura

Guida ai finanziamenti europei per enti locali

Una videopresentazione della guida per i finanziamenti europei agli enti locali: come muoversi nel complicato mondo dei finanziamenti europei per comuni, unioni di comuni, province e città metropolitane? Come riuscire a creare progetti che seguono le linee guida della Commissione?

 

Trovate queste risposte nella guida, disponibile per il download digitale qui: http://www.damianozoffoli.com/2016/04/22/una-guida-per-comuni-province-e-citta-metropolitane-alla-ricerca-di-finanziamenti-europei/

(se . . . → Prosegui la lettura

Una guida per comuni, province e città metropolitane alla ricerca di finanziamenti europei

3 miliardi e mezzo per progetti in ambito ambientale, 1 miliardo e mezzo per progetti in ambito culturale, 180 milioni per progetti con le città gemellate. Ogni settimana nella casella di posta di un amministratore locale o di un funzionario pubblico arrivano messaggi roboanti. Sembra che i fondi europei stiano per invadere ogni angolo del . . . → Prosegui la lettura

Latte e frutta nelle scuole: per una sana alimentazione dei bambini

La Commissione agricoltura del Parlamento europeo, sottolineando che una dieta sana ed equilibrata rappresenta il fondamento di una buona salute, ha messo mano all’ormai storico Programma “Latte e frutta nelle scuole”, incrementandone il finanziamento e unificando i due precedenti distinti regimi (latte e frutta).

Tutto ciò ricordando che, purtroppo, il consumo di frutta, verdura . . . → Prosegui la lettura

L’Europa di Aldo Moro

Momento emozionante questa mattina al Parlamento Europeo in occasione della dedica di una sala riunioni del terzo piano, il piano “nobile” del nostro Parlamento, ad Aldo Moro, a 100 anni dalla nascita.

In questo periodo in cui l’Europa vive di emergenze continue e sembra mancare un respiro di futuro, si è trattata di una vera . . . → Prosegui la lettura

Le proposte italiane per cambiare l’Europa

Da www.eunews.it

Roma – Usare tutta la flessibilità possibile per rilanciare crescita e investimenti, inserire l’inflazione tra i parametri di cui tenere conto per il rispetto delle regole di bilancio, istituire un sussidio di disoccupazione europeo, un meccanismo comune di garanzia sui depositi, un ministro delle Finanze dell’Eurozona che gestisca un budget per promuovere crescita . . . → Prosegui la lettura

Europa – Iran: per un medio oriente di dialogo e cooperazione

In un Medio Oriente più che mai al centro di delicatissimi interessi mondiali, anche l’Unione Europea può gioare un suo ruolo, con l’obiettivo del dialogo, della cooperazione e della diplomazia.

Insieme all’Europa anche altre potenze si confrontano in questa delicata regione e fra esse l’Iran sta assumendo un ruolo sempre più di rilievo.

Quali sono . . . → Prosegui la lettura

Schengen in crisi? La “generazione Erasmus” si ribelli.

In questi giorni di preoccupazione sul futuro del trattato di Schengen e della libera circolazione di persone e merci attraverso l’Europa sono stati resi noti i dati del programma Erasmus+ per il 2014.

Il programma più conosciuto tra i finanziamenti europei, che proprio dal 2014 aggiunge anche i lavoratori, oltre agli studenti, tra i candidati . . . → Prosegui la lettura

EDUCA: investire sul futuro dei bambini

Il mondo sta affrontando un numero crescente di conflitti, disastri naturali ed emergenze umanitarie. Tra le persone colpite, i bambini sono i più vulnerabili.

Per un’intera generazione di minori – specialmente le bambine e le giovani donne – si prospetta un futuro cupo senza istruzione e la mancanza di istruzione primaria è uno dei più . . . → Prosegui la lettura