Congedo di maternità: la spinta finale

Un altro importante atto votato nell’ultima plenaria di Strasburgo, è stata una risoluzione sul tema del congedo di maternità, un tema di cui si dibatte da anni nelle sedi europee ma che fino ad oggi è rimasto bloccato in sede di Consiglio ed oggi a rischio ritiro da parte della Commissione; proprio per questo c’è . . . → Prosegui la lettura

“Oggi ci pensa papà”

Si chiama così la campagna di promozione, realizzata dalla Regione Emilia-Romagna e finanziata dal Dipartimento delle Pari opportunità (Presidenza del Consiglio dei ministri), dei congedi per i papà, per informare e sensibilizzare le figure paterne sui congedi dal lavoro retribuiti e coperti da contributi previdenziali.

“In un quadro nazionale – afferma il consigliere regionale Damiano . . . → Prosegui la lettura

Una legge per prendersi cura di chi si prende cura

Si prendono cura dei malati gravi, loro familiari, senza risparmiare energie, sonno, forze. Sono l’aiuto più concreto e fidato di cui possono disporre i malati non autosufficienti. Eppure a loro, costantemente in prima linea sul fronte dell’assistenza, chi pensa?

In Regione Emilia-Romagna il Pd ha presentato un progetto di legge (proponente e prima firmataria Paola . . . → Prosegui la lettura

Caregiver, la Regione è al lavoro per valorizzare il ruolo di chi assiste familiari disabili o anziani

Sabato 25 maggio la giornata regionale “Io mi prendo cura di te”. Entro fine giugno la presentazione di un progetto di legge regionale.

La Regione Emilia-Romagna, con un progetto di legge, intende definire e il riconoscere il ruolo del “caregiver familiare”: persone che quotidianamente, in maniera del tutto gratuita, assistono un familiare con disabilità grave . . . → Prosegui la lettura

Buoni nido: funzionano e aiutano le famiglie, ma possono migliorare

“In provincia di Forlì-Cesena sono quasi 200 i bambini beneficiari dei voucher”.

La Regione conferma i buoni nido, ma chiede qualche correzione per il futuro. Si tratta di voucher, erogati dai Comuni, destinati a famiglie con entrambi i genitori impegnati a livello lavorativo e con bambini in strutture private autorizzate come nidi, micro-nidi, sezioni primavera, . . . → Prosegui la lettura

Sanità: fasce deboli tutelate anche nel 2013

Estese di un altro anno le esenzioni dal ticket per i disoccupati, lavoratori in cassa integrazione, mobilità o con contratto di solidarietà. Farmaci in fascia C gratis a famiglie con disagio economico

Nuova proroga fino al 31 dicembre 2013 dell’esenzione dal pagamento del ticket su visite ed esami specialistici per chi ha perso il lavoro, . . . → Prosegui la lettura

Via libera al fondo regionale per la non autosufficienza

Risorse confermate, pur in assenza di stanziamenti nazionali: 445,6 milioni di euro per aiutare anziani, disabili e persone non autosufficienti.

È stato approvato dalla Commissione “Politiche per la salute e politiche sociali” il programma 2012 per la non autosufficienza che stanzia 445,6 milioni di euro per l’intero territorio regionale. Le risorse sono state distribuite ai . . . → Prosegui la lettura

Faccia a faccia con Graziano Delrio a Cesena (VIDEO)

Dal senso di comunità al lavoro da reinventare (proprio come fecero le cooperative un secolo fa), dal ruolo della famiglia nell’educazione dei cittadini di domani per arrivare ai Comuni strozzati dal patto di stabilità. E ancora, un severo giudizio sul Governo Monti, i pericoli per la democrazia che potrebbero derivare dal fallimento dei partiti, il . . . → Prosegui la lettura

Welfare, maggior sostegno a chi si prende cura dei propri malati

È stata presentata dal Gruppo assembleare Partito Democratico (prima firmataria la Consigliera Palma Costi) una risoluzione per chiedere alla Giunta la definizione e il riconoscimento del ruolo del “caregiver familiare”, anche con l’istituzione di una giornata regionale (il “caregiver day”) per dare visibilità a questo ruolo, spesso “invisibile”, in modo da favorire una maggiore consapevolezza . . . → Prosegui la lettura

Nidi, in arrivo i fondi per abbattere le rette

Dalla Regione 2.034 voucher per l’accesso ai nidi, a favore delle famiglie della nostra Provincia. Oltre 500mila euro che serviranno per abbattere le rette e aiutare i genitori a mantenere il lavoro

Conciliare famiglia e lavoro. È con questo obiettivo che la Regione Emilia-Romagna, per il quarto anno consecutivo, mette a disposizione delle famiglie 11.316 . . . → Prosegui la lettura