Gli sforzi della Regione per far ripartire i Comuni

Sbloccati 150 milioni di euro: oltre 14,3 milioni agli Enti locali della provincia di Forlì-Cesena. Occorre rivedere le norme nazionali.

Nuove risorse per imprese, Comuni, Province e mondo del lavoro. La Regione Emilia-Romagna ha sbloccato 150 milioni di euro di potenzialità di spesa grazie alla legge regionale in materia di patto di stabilità territoriale: si . . . → Prosegui la lettura

A fianco dei Sindaci, contro il patto di stupidità

Il debito della Pubblica Amministrazione nei confronti delle imprese ammonta a 71 miliardi di euro. L’ANCI oggi a Roma per ottenere lo sblocco dei pagamenti.

La protesta dei Sindaci, organizzata oggi a Roma dall’ANCI, è giusta e doverosa: il patto di stabilità, che il Sindaco di Firenze aveva giustamente ribattezzato “patto di stupidità”, sta infatti . . . → Prosegui la lettura

Sanità, le nuove misure per l’emergenza terremoto

Esenzione dai ticket, assistenza primaria, 150 milioni alle Aziende sanitarie per il pagamento immediato dei fornitori di beni e servizi, possibilità di ampliare i posti in residenze, comunità e servizi educativi per l’infanzia, sospensione del pagamento delle sanzioni amministrative per le imprese. Questi i provvedimenti approvati ieri dalla Giunta regionale dell’Emilia-Romagna per fronteggiare l’emergenza sisma.

. . . → Prosegui la lettura

PMI in affanno a causa dei ritardi nei tempi di pagamento e delle difficoltà nell’accesso al credito

Risoluzione PD sollecita l’intervento della Regione

Mantenere alta l’attenzione sui tempi di pagamento ai fornitori, con particolare riferimento alle piccole e medie imprese, “vero motore dell’economia regionale”.

Lo chiede il Gruppo assembleare Partito Democratico, con una risoluzione in cui si sottolinea che sono ancora numerose le PMI costrette a chiudere a causa della crisi che . . . → Prosegui la lettura

Patto di Stabilità. Grazie alla Regione sbloccati oltre 15 milioni e 100 mila euro in Provincia di Forlì-Cesena

“Questo è il vero federalismo, responsabile e solidale, non a chiacchiere ma coi fatti, che libera risorse a favore dei nostri territori”.

Una boccata di ossigeno per il sistema economico, le imprese e il lavoro. Applicando le regole previste dalla nuova legge regionale sul patto di stabilità territoriale approvata lo scorso dicembre, e facendo in . . . → Prosegui la lettura

Enti locali, ecco i criteri per accedere al riparto previsto dal Patto di stabilità regionale

Possibilità di spendere i soldi finora immobilizzati dal Patto di stabilità nazionale. Una boccata di ossigeno per il sistema economico e i fornitori. Domande degli Enti locali entro il 15 settembre

Partendo dalla Legge regionale sul patto di stabilità territoriale, approvata dall’Emilia-Romagna lo scorso dicembre, la Giunta ha approvato i criteri e la tempistica per . . . → Prosegui la lettura

PMI, intervenire subito sui tempi di pagamento dei fornitori

Il Governo è assente. Presentata una risoluzione a sostegno delle imprese

Contro gli effetti della crisi economica che continua a colpire imprese e famiglie “manifestando gli effetti più nefasti sul tessuto economico e produttivo costituito dalle piccole e medie imprese della nostra Regione”, alcuni Consiglieri regionali del Partito Democratico hanno presentato una risoluzione che impegna . . . → Prosegui la lettura

Patto di stabilità territoriale: così la Regione dice basta agli scippi di Tremonti

Il patto di stabilità, nato nel 1999 per garantire il contenimento della spesa pubblica nell’ottica dei parametri di Maastricht, ha visto cambiare la sua applicazione nel corso degli anni, con il cambiamento dei governi.

La versione che Tremonti applica è la più restrittiva per gli Enti locali: il governo ha infatti scaricato tutti i vincoli . . . → Prosegui la lettura