Il marchio anti-macchinette è in mano ai Comuni

Saranno gli enti locali a concedere, e verificare, il marchio “Slot freE-R” agli esercenti che si liberano di videopoker e simili.

Un marchio unico e chiaro, valido in tutta l’Emilia-Romagna, per quegli esercizi pubblici che hanno scelto di dire “no” alle macchinette mangia-soldi. Saranno i Comuni a rilasciarlo e a vigilare sull’elenco degli aderenti.

È . . . → Prosegui la lettura

Piano regionale contro l’azzardo: l’intervento in aula

Riflettere su questo atto ci costringe a riflettere sulle ragioni e sulle cause della crisi che la nostra società attraversa, perché dietro ai numeri del gioco d’azzardo, che è la terza industria del Paese (negli anni della crisi il fatturato è più che triplicato, passando da 25 ad oltre 80 miliardi di euro), c’è un’idea . . . → Prosegui la lettura

Il Piano della Regione per combattere l’azzardo patologico

Varato dalla Giunta, il documento passa ora al vaglio dell’Assemblea legislativa regionale.

La lotta all’azzardo patologico passa dalle buone intenzioni alle misure concrete. La Giunta regionale ha approvato, nei giorni scorsi, il primo Piano triennale (valido per il periodo 2014-2016) “per il contrasto, la prevenzione e la riduzione del rischio della dipendenza dal gioco patologico”.

. . . → Prosegui la lettura

Approvata all’unanimità la legge regionale contro il gioco d’azzardo

“Siamo la seconda Regione italiana a legiferare in tal senso. Ora anche Governo e Parlamento facciano la loro parte”. Previste premialità per gli esercenti di esercizi commerciali e i gestori di circoli privati che sceglieranno di non installare apparecchiature per il gioco d’azzardo, ottenendo così il marchio “Slot freE-R”.

L’Assemblea legislativa ha approvato, oggi . . . → Prosegui la lettura

Gioco di squadra per scardinare la diabolica mentalità dell’azzardo

Una sintesi della serata del 7 maggio sul gioco d’azzardo patologico. Tanta partecipazione e interesse su di un tema drammaticamente attuale e sulla proposta di legge regionale che mira a contrastare il fenomeno.

Un faro puntato su di una malattia che cresce nell’ombra: il gioco d’azzardo patologico. Il convegno tenutosi martedì sera, 7 aprile, al . . . → Prosegui la lettura

Prevenire e contrastare il gioco d’azzardo patologico

A Cesena è in programma un convegno martedì sera, 7 maggio. “In regione si spendono 1442 euro pro-capite l’anno. Si tratta di un’emergenza sociale da affrontare subito”.

Fare luce su di una malattia devastante e subdola, un disturbo capace di distruggere nel tempo le persone, trasformandole in schiavi dei giochi d’azzardo. È quello che si . . . → Prosegui la lettura

“IL GIOCO D’AZZARDO: PREVENIRE E CONTRASTARE”

Martedì 7 maggio, a Cesena, la presentazione del progetto di legge regionale.

Martedì 7 maggio, alle ore 20:45 presso la sala riunioni del Partito Democratico (in viale Bovio 48), verrà presentato il progetto di legge regionale “Norme per il contrasto, la prevenzione, la riduzione del rischio della dipendenza dal gioco d’azzardo patologico, nonché delle problematiche . . . → Prosegui la lettura

No Slot. Firma anche tu la petizione di VITA.it

Mobilitiamoci tutti per mettere un freno a un fenomeno che sta mettendo in ginocchio milioni di persone e migliaia di famiglie.

In una società sempre più segnata da precarietà e incertezze, il gioco d’azzardo di massa rappresenta un moltiplicatore dello stato di crisi e, al tempo stesso, trasforma un problema sociale e economico in un . . . → Prosegui la lettura

Contro il gioco d’azzardo, presentato un Progetto di legge

Sostenere chi ha dipendenza, sale lontane dai luoghi frequentati dai giovani e marchio slot freE-R: sono alcune delle misure previste per contrastare e prevenire la patologia.

“Contrastare il fenomeno del gioco d’azzardo e le sue ricadute personali, familiari e il danno sociale legato all’aumento nella popolazione della patologia di dipendenza correlata, denominata gioco d’azzardo patologico . . . → Prosegui la lettura