Nuovi finanziamenti per la montagna emiliano-romagnola

Ripartito il Fondo montagna 2014: dalla Regione quasi 5 milioni di euro.

Quasi cinque milioni di euro per la montagna emiliano-romagnola. La Giunta regionale ha ripartito, anche quest’anno, il Fondo montagna: si tratta di risorse nazionali e regionali che vengono trasferite alle Unioni di Comuni per interventi di difesa del suolo, messa in sicurezza delle . . . → Prosegui la lettura

Difesa della costa: presentato un maxi progetto da 16,5 milioni di euro

La Regione ha inviato al Ministero dell’Ambiente il “progettone” che prevede interventi di salvaguardia per le zone costiere più a rischio.

Un maxi progetto da 16,5 milioni di euro (1,5 dei quali messi a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna e 15 richiesti al Governo) per mettere in sicurezza i tratti a più elevato rischio idrogeologico del . . . → Prosegui la lettura

Maltempo, in arrivo 24 milioni di euro per la messa in sicurezza del territorio

Oltre 1 milione di euro andrà a finanziare 17 interventi in provincia di Forlì-Cesena.

La Regione ha preparato un piano di interventi per la messa in sicurezza del territorio colpito dal maltempo. Il Piano, inviato al Dipartimento nazionale di Protezione civile, prevede 606 interventi per un totale di 24 milioni di euro.

L’obiettivo è quello . . . → Prosegui la lettura

Contro il dissesto idrogeologico

Servono subito più investimenti nella manutenzione ordinaria del territorio e una strategia nazionale complessiva.

Manutenzione, recupero e presidio del territorio quali strumenti necessari di prevenzione del dissesto idrogeologico e strategie nazionali integrate per garantire le risorse necessarie a tutelare, proteggere e conservare il territorio italiano, a partire dalla ordinaria manutenzione.

Sono queste le principali richieste . . . → Prosegui la lettura

In arrivo nuove risorse per la difesa del suolo

44,8 milioni di euro per la manutenzione e la sicurezza territoriale: 12 milioni di euro per il Nevone.

Anche in questa fase di difficoltà e stallo in cui si trova il Paese, non mancano, ogni tanto, le buone notizie. Il 23 marzo scorso, il presidente del Consiglio dei ministri Mario Monti ha firmato il decreto . . . → Prosegui la lettura

Dalla Regione 5 milioni di euro per la manutenzione e la tutela dei bacini idrici delle aree montane

Aumentata all’1,5% la percentuale degli oneri, sul totale dei costi operativi a carico di Hera, da destinare ogni anno ad interventi in montagna.

Dopo l’approvazione, la settimana scorsa, della nuova legge regionale “Disposizioni per la bonifica”, che ha sancito il principio secondo cui “i tributi che si riscuotono in montagna si reinvestono in montagna”, triplicando . . . → Prosegui la lettura

Bonifica, via libera in Commissione alla riforma dei Consorzi

Il relatore Damiano Zoffoli: “Ancora più chiarezza agli utenti nel loro rapporto con la bonifica e più efficienza nei servizi svolti sul territorio”.

“Per le aree urbane viene chiarito chi dovrà pagare o meno il tributo: non dovranno farlo gli immobili serviti dalla rete fognaria senza significative interconnessioni con la rete di bonifica, mentre pagheranno . . . → Prosegui la lettura