No Slot. Firma anche tu la petizione di VITA.it

Mobilitiamoci tutti per mettere un freno a un fenomeno che sta mettendo in ginocchio milioni di persone e migliaia di famiglie.

In una società sempre più segnata da precarietà e incertezze, il gioco d’azzardo di massa rappresenta un moltiplicatore dello stato di crisi e, al tempo stesso, trasforma un problema sociale e economico in un . . . → Prosegui la lettura

Gioco d’azzardo: un fenomeno in crescita, dalle conseguenze preoccupanti

“Sono più di 800 le persone in cura nella nostra Regione. Occorre un ripensamento profondo, prima che diventi una vera emergenza sociale e sanitaria”

Si sono moltiplicati, nelle ultime settimane, gli allarmi legati alla diffusione del gioco d’azzardo in Italia.

Nonostante la generale contrazione dei consumi delle famiglie è, infatti, in continuo aumento la spesa . . . → Prosegui la lettura

Welfare, maggior sostegno a chi si prende cura dei propri malati

È stata presentata dal Gruppo assembleare Partito Democratico (prima firmataria la Consigliera Palma Costi) una risoluzione per chiedere alla Giunta la definizione e il riconoscimento del ruolo del “caregiver familiare”, anche con l’istituzione di una giornata regionale (il “caregiver day”) per dare visibilità a questo ruolo, spesso “invisibile”, in modo da favorire una maggiore consapevolezza . . . → Prosegui la lettura

Sanità, perplessità sull’ipotesi di ridimensionamento dell’assistenza pediatrica di base

La Conferenza Stato-Regioni, che si riunirà nei prossimi giorni, dovrà approvare entro il 30 aprile 2012 il nuovo Patto per la Salute 2013-2015, visto che quello attuale è in scadenza. Ne danno notizia in un’interrogazione i Consiglieri regionali del Pd Damiano Zoffoli (primo firmatario) e Giuseppe Pagani, sottolineando che già nei giorni scorsi sarebbero circolate . . . → Prosegui la lettura

Garantire l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Una risoluzione, presentata da alcuni Consiglieri regionali del PD (prima firmataria Paola Marani), impegna la Giunta regionale a “pianificare l’estensione della garanzia di accesso alle cure palliative ed alla terapia del dolore in tutti i settori di assistenza e per tutte le patologie previste dalla Legge 38/2010”.

Una norma che, per la prima volta in . . . → Prosegui la lettura