Gioco d’azzardo, ecco il Piano regionale di contrasto e prevenzione

Aumentano in Emilia-Romagna (+37% nel 2013) le persone assistite dai SerT.

Una vetrofania con il marchio “Slot Free ER” per gli esercizi commerciali, in modo da ridurre i luoghi e le occasioni di gioco.

È così partita la fase operativa del Piano integrato per il contrasto, la prevenzione e la riduzione del rischio di dipendenza . . . → Prosegui la lettura

Il marchio anti-macchinette è in mano ai Comuni

Saranno gli enti locali a concedere, e verificare, il marchio “Slot freE-R” agli esercenti che si liberano di videopoker e simili.

Un marchio unico e chiaro, valido in tutta l’Emilia-Romagna, per quegli esercizi pubblici che hanno scelto di dire “no” alle macchinette mangia-soldi. Saranno i Comuni a rilasciarlo e a vigilare sull’elenco degli aderenti.

È . . . → Prosegui la lettura

Approvata all’unanimità la legge regionale contro il gioco d’azzardo

“Siamo la seconda Regione italiana a legiferare in tal senso. Ora anche Governo e Parlamento facciano la loro parte”. Previste premialità per gli esercenti di esercizi commerciali e i gestori di circoli privati che sceglieranno di non installare apparecchiature per il gioco d’azzardo, ottenendo così il marchio “Slot freE-R”.

L’Assemblea legislativa ha approvato, oggi . . . → Prosegui la lettura