Finanziamenti per l’Agricoltura con un occhio al 2020

Il nuovo PSR 2014-2020 prevede interventi pubblici per 1.190 milioni di euro

Un ritorno alle radici, nel vero senso della parola, per uscire dalla crisi. La Regione Emilia-Romagna punta sull’agricoltura come volano per l’economia e per la difesa del territorio, grazie ai 1.190 milioni di euro previsti nel Programma regionale di sviluppo rurale 2014-2020.

L’impegno . . . → Prosegui la lettura

Nuovi finanziamenti per la montagna emiliano-romagnola

Ripartito il Fondo montagna 2014: dalla Regione quasi 5 milioni di euro.

Quasi cinque milioni di euro per la montagna emiliano-romagnola. La Giunta regionale ha ripartito, anche quest’anno, il Fondo montagna: si tratta di risorse nazionali e regionali che vengono trasferite alle Unioni di Comuni per interventi di difesa del suolo, messa in sicurezza delle . . . → Prosegui la lettura

Garantire il diritto allo studio ai ragazzi che vivono in montagna

Presentata una risoluzione per abbassare il parametro di costituzione delle pluriclassi nelle scuole di montagna.

Nei 102 comuni montani dell’Emilia-Romagna si trovano 156 scuole primarie, 86 secondarie e 35 secondarie di secondo grado, frequentate da circa 27mila studenti. Fra le questioni problematiche della scuola in territorio montano, derivate dai numeri limitati di studenti, c’è la . . . → Prosegui la lettura

Contro il dissesto idrogeologico

Servono subito più investimenti nella manutenzione ordinaria del territorio e una strategia nazionale complessiva.

Manutenzione, recupero e presidio del territorio quali strumenti necessari di prevenzione del dissesto idrogeologico e strategie nazionali integrate per garantire le risorse necessarie a tutelare, proteggere e conservare il territorio italiano, a partire dalla ordinaria manutenzione.

Sono queste le principali richieste . . . → Prosegui la lettura

Riordino degli enti locali: avanti tutta con le unioni tra Comuni

L’Assemblea legislativa ha approvato una legge sul governo del territorio. L’obiettivo della Regione è di rendere l’apparato pubblico più efficiente e meno costoso, determinando per ogni funzione il livello più appropriato di governo

A livello nazionale, con la fine anticipata della legislatura, si è arenata la “riforma” delle Province pensata dal Governo. Congelati gli accorpamenti, . . . → Prosegui la lettura

Andare a spasso tra i sentieri aiuta l’entroterra

Un progetto di legge vuole valorizzare i percorsi di collina e montagna, con benefici per il turismo e a presidio del territorio.

Passeggiare nella natura per conoscere o riscoprire il territorio. Per il proprio benessere. Per socializzare. Le ragioni di un escursionista possono essere molteplici ma l’Emilia-Romagna, con i suoi 5mila chilometri di percorsi, è . . . → Prosegui la lettura

Ridimensionato il taglio delle Poste

Evitata la chiusura di 6 uffici postali in provincia di Forlì-Cesena.

Sono salvi e resteranno aperti 104 dei 139 uffici postali che, secondo il piano prospettato da Poste Italiane all’Agcom non più tardi di qualche mese fa, avrebbero dovuto chiudere le serrande per sempre in Emilia-Romagna. Nessun esubero di personale, e una particolare attenzione ai . . . → Prosegui la lettura

Un piano per la scuola digitale

Due milioni e mezzo di euro per sperimentare lavagne digitali, condivisione dei contenuti e nuove modalità didattiche.

Tecnologie d’ultima generazione per la scuola pubblica. Un accordo tra il Ministero dell’Istruzione e 12 regioni italiane, tra cui l’Emilia-Romagna, porterà nelle aule lavagne digitali e dispositivi elettronici, oltre ad una nuova organizzazione scolastica.

Per l’Emilia-Romagna la somma . . . → Prosegui la lettura

Un milione di euro per il rilancio della montagna romagnola

Le risorse andranno alle Comunità e alle Unioni montane, per lo sviluppo delle imprese e del turismo.

Quattro milioni di euro in tutta l’Emilia-Romagna per sostenere la montagna, preservarne lo sviluppo, impegnarsi per creare le condizioni perché sia ospitale per chi ci vive e attraente per le imprese, prime fra tutte quelle del turismo.

Le . . . → Prosegui la lettura

I tagli delle Poste penalizzano la montagna. Difendere i piccoli uffici postali è difendere il territorio

Otto sportelli a rischio in provincia di Forlì-Cesena. Presentata una risoluzione per attivare la Giunta regionale.

“Un ufficio postale non può essere considerato solo come una serie di sportelli, da valutare su indici di produttività e sacrificabili all’occorrenza. Con le scuole, le chiese, i circoli, la Posta è parte di quel puzzle che aiuta una . . . → Prosegui la lettura