Fondo sociale: la Regione vede e rilancia

52 milioni di euro per famiglie, adolescenti e interventi sociali.

Confermato l’impegno della Regione Emilia-Romagna sul fronte sociale: nessun capitolo di spesa subirà tagli nel 2014. Al contrario, alcuni filoni d’intervento godranno di finanziamenti in più fino al 60 per cento, grazie anche ai maggiori finanziamenti statali.

Le risorse ammontano in tutto a circa 52 . . . → Prosegui la lettura

Asili, stop ai “furbetti” dei nidi

Rivedere i criteri di compartecipazione ai servizi socio-educativi e scolastici, per una maggiore equità.

La Regione Emilia-Romagna deve attivarsi “per l’elaborazione di indirizzi condivisi con gli Enti locali che, per quanto riguarda i servizi socio-educativi e scolastici, impegnino entrambi i genitori, a prescindere dalla residenza anagrafica, a compartecipare alle spese, tenendo quindi maggiormente conto della . . . → Prosegui la lettura

Infanzia, avanza la riforma dei servizi educativi: offerta più flessibile per le famiglie

Parere favorevole della commissione scuola alla riforma dei servizi educativi. Previste 4 tipologie di servizi

Con larga maggioranza, la commissione regionale “Turismo cultura scuola formazione lavoro sport” ha espresso parere favorevole al progetto di legge d’iniziativa della Giunta, che riorganizza il sistema dei servizi educativi per la prima infanzia. In precedenza, la commissione “Politiche della . . . → Prosegui la lettura