Economia civile e responsabilità sociale d’impresa, per un nuovo modello di sviluppo

È in approvazione in questi giorni il Programma regionale delle attività produttive 2012-2015 che mette a disposizione 180 milioni di euro per la realizzazione di un nuovo percorso di sviluppo economico e territoriale.

L’obiettivo è collocare la nostra Regione all’interno della strategia di Europa 2020 dando piena attuazione al “Patto per la crescita intelligente, sostenibile . . . → Prosegui la lettura

È online “Lavoro x Te”, il nuovo portale regionale di servizi per il lavoro

Un progetto per rendere più semplice l’incontro fra chi offre e chi cerca lavoro.

La complessità del mercato del lavoro e le sfide con cui è chiamato a confrontarsi il sistema economico produttivo necessitano di una nuova capacità di comunicazione e di una forte propensione a innovare e migliorare i servizi, per intercettare le esigenze . . . → Prosegui la lettura

La prossima partita sarà diversa

Europa – 22 maggio 2012

È un voto facilissimo da leggere, difficilissimo da gestire. Conferma e amplifica ciò che già si era visto al primo turno: la dissoluzione del blocco elettorale del centrodestra, che si disperde in decine di rivoli. Il più corposo dei quali – praticamente un fiume – finisce nell’astensione. Ma il flusso . . . → Prosegui la lettura

Preoccupazione in Romagna per il nuovo orario dei treni

I Consiglieri regionali Damiano Zoffoli, Thomas Casadei, Tiziano Alessandrini e Roberto Piva, questa mattina, hanno presentato un’interrogazione per chiedere un intervento della Regione rispetto al nuovo orario ferroviario della tratta Rimini-Bologna.

“Anche grazie alle segnalazione del Comitato pendolari della Romagna (RomBo) – si legge nel testo dell’interrogazione – abbiamo appreso che, in un articolo pubblicato . . . → Prosegui la lettura

Grazie alla Regione ripristinati i treni dei pendolari tra Bologna e la Romagna

Ora basta atti unilaterali di Trenitalia

Lo scorso 13 settembre Trenitalia ha soppresso gli Intercity 608/629 che collegavano la Romagna a Bologna e che venivano utilizzati da tantissimi pendolari.

La decisione ha peggiorato ulteriormente la già non rosea situazione che i pendolari devono affrontare ogni mattina. La riduzione dei treni ha causato disagi ai viaggiatori, . . . → Prosegui la lettura

NON SI ERA DETTO PARTITO NUOVO?

di Peppino Caldarola

tratto da Europa – mercoledì 19 dicembre 2007

Capisco che non vi importi, ma quando sento l’Internazionale ancora mi commuovo. So che l’età impigrisce, ma i megadirigenti che ogni tre anni sciolgono un partito annunciando sfracelli col nuovo, non li amo. Soprattutto non amo le ipocrisie. Cerco di ragionare in modo semplice. . . . → Prosegui la lettura