Il Servizio civile si mobilita per le zone terremotate

In Emilia-Romagna saranno impegnati 500 volontari: 400 del Servizio nazionale e 100 stranieri, comunitari e non, del Servizio regionale

Un’iniezione di fresca solidarietà giovanile nelle zone colpite dal sisma del maggio scorso. Con un bando straordinario, il Servizio civile nazionale selezionerà 500 giovani da impiegare nei territori terremotati. Di questi, ben 400 saranno assegnati all’Emilia-Romagna. . . . → Prosegui la lettura