Sulla sicurezza stradale si può fare di più

Bene gli interventi regionali, ma per ridurre incidenti, feriti e decessi serve uno sforzo maggiore.

Le azioni messe in campo dalla Regione per migliorare la sicurezza stradale sono state “strutturali, quindi efficaci”, ma i dati Istat dicono che negli ultimi tre anni “non ci sono stati significativi cali né nel numero degli incidenti, né nel . . . → Prosegui la lettura

Più sicurezza sulle strade

Presentata un’interrogazione circa le azioni da porre in essere, anche dal punto di vista normativo, per contrastare la guida di veicoli da parte di soggetti in stato di alterazione da droga e alcol e ridurre il numero dei conseguenti incidenti

Davanti alla “incompletezza, inattendibilità e intempestività” dei dati Istat sugli incidenti stradali, la Regione dovrebbe . . . → Prosegui la lettura

Assieme alle Associazioni, a favore dell’introduzione del reato di omicidio stradale

400 milioni di euro all’anno la spesa socio-sanitaria, in Emilia-Romagna, legata agli incidenti della strada

Una occasione per dare alla campagna per l’introduzione del reato di omicidio stradale “visibilità e soprattutto un riconoscimento istituzionale all’interno degli spazi della Regione”. Così Marco Lombardi, Presidente della Commissione regionale Affari generali e istituzionali, introduce il convegno “GUIDARE A . . . → Prosegui la lettura

“GUIDARE A FARI SPENTI NELLA NOTTE”

Un incontro per parlare delle proposte sull’introduzione del reato di omicidio stradale, organizzato in Regione. Conclude i lavori il Presidente della Commissione Trasporti della Camera

Con il patrocinio dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna, le Associazioni AIFVS Onlus, ASAPS e Lorenzo Guarnieri hanno organizzato per venerdì 20 aprile, alle ore 15, presso la Sala Conferenze A . . . → Prosegui la lettura

Omicidio stradale. Firma anche tu la proposta di legge popolare!

Firma anche tu la proposta di legge popolare “Omicidio e lesioni stradali”, promossa dall’Associazione Lorenzo Guarnieri. Io l’ho fatto! Damiano Zoffoli

La violenza stradale è la prima causa di morte dei giovani con età compresa tra i 13 e i 21 anni. In Italia, muoiono ogni anno 5.000 persone sulle strade, mentre i morti per . . . → Prosegui la lettura