Software libero per la Regione Emilia-Romagna

Non si tratta di soli risparmi economici, pari a 2 milioni di euro, ma di un passo nella direzione del software libero in coerenza con i passi già intrapresi dalla Regione

Nel giro di un anno tutti gli uffici della Regione Emilia-Romagna volteranno le spalle a Microsoft Office per abbracciare OpenOffice, la suite da ufficio . . . → Prosegui la lettura

Dati liberi: un volano per economia e cittadinanza

L’Assemblea legislativa ha approvato una risoluzione per spingere sulle politiche di Open Data. Si tratta di azioni utili per formare cittadini consapevoli e stimolare l’economia.

Dati liberi, benzina per le idee. Il fatto che tutti i dati in possesso delle pubbliche amministrazioni debbano essere liberi, ossia non solo accessibili e consultabili, ma utilizzabili da tutti . . . → Prosegui la lettura

La trasparenza post terremoto passa da Internet

Un portale interattivo per seguire via Internet, a colpo d’occhio, l’utilizzo dei fondi raccolti in favore delle aree terremotate del maggio scorso. Si tratta di “OpenRicostruzione”, presentato nei giorni scorsi a Roma dal presidente Vasco Errani alla presenza di Protezione civile, associazioni di volontariato, esperti informatici e sindaci delle zone colpite.

Il portale rappresenta ad . . . → Prosegui la lettura

L’accesso a Internet è un diritto. Passi avanti per la banda larga in Provincia di Forlì-Cesena

Un documento sui diritti digitali del cittadino. È stato approvato questa mattina dall’Assemblea Legislativa regionale il nuovo Piano telematico dell’Emilia-Romagna 2011-2013. Un atto con il quale la Regione detta i suoi principi in materia di accesso a Internet, banda larga, documenti digitali e nuove tecnologie.

Un documento corposo, che getta le basi per le . . . → Prosegui la lettura