Contro l’ Endometriosi si deve fare di più

L’ Endometriosi è una malattia invalidante e cronica che colpisce oltre 15 milioni di ragazze e donne nell’Unione Europea e che, oltre ad essere particolarmente dolorosa, rende molto complicata la vita delle persone colpite ed è, di fatto, invalidante.

Nonostante la gravità però, è una malattia poco conosciuta e della quale poco si parla; proprio . . . → Prosegui la lettura

Per combattere il cancro al seno

Il cancro al seno è una malattia purtroppo in crescita anche in Europa, con migliaia di donne colpite ogni anno nel nostro continente e con diagnosi che purtroppo a volte sono tardive e che, se fatte in maniera precoce, potrebbero essere fondamentali nella guarigione delle pazienti.

Proprio per questo ho deciso di sostenere l’iniziativa di . . . → Prosegui la lettura

Il marchio anti-macchinette è in mano ai Comuni

Saranno gli enti locali a concedere, e verificare, il marchio “Slot freE-R” agli esercenti che si liberano di videopoker e simili.

Un marchio unico e chiaro, valido in tutta l’Emilia-Romagna, per quegli esercizi pubblici che hanno scelto di dire “no” alle macchinette mangia-soldi. Saranno i Comuni a rilasciarlo e a vigilare sull’elenco degli aderenti.

È . . . → Prosegui la lettura

Nuovi finanziamenti per la montagna emiliano-romagnola

Ripartito il Fondo montagna 2014: dalla Regione quasi 5 milioni di euro.

Quasi cinque milioni di euro per la montagna emiliano-romagnola. La Giunta regionale ha ripartito, anche quest’anno, il Fondo montagna: si tratta di risorse nazionali e regionali che vengono trasferite alle Unioni di Comuni per interventi di difesa del suolo, messa in sicurezza delle . . . → Prosegui la lettura

Il Piano regionale di gestione dei rifiuti

La Giunta dell’Emilia-Romagna, nell’ambito del percorso di elaborazione del proprio Piano rifiuti, ha adottato la “Proposta di Piano regionale di gestione dei rifiuti”.

Il 3 febbraio scorso, la Giunta regionale dell’Emilia-Romagna, con propria deliberazione, ha proceduto all’adozione della “Proposta di Piano regionale di gestione dei rifiuti”, ai sensi dell’art. 199 del D.Lgs. n. 152 del . . . → Prosegui la lettura

Muoversi fa bene alla salute e alla socialità

Sport sano e attività fisica per tutti: dai bambini, ai giovani, agli anziani, passando per adulti e disabili. Per invitare i cittadini emiliani e romagnoli a muoversi, tenendo ben lontano lo spettro dell’agonismo esasperato, la Regione ha destinato 350mila euro al progetto “Noi sosteniamo l’attività motoria e sportiva”.

Si tratta di una serie di percorsi . . . → Prosegui la lettura

Regione, Technogym e Wellness Foundation insieme per la salute e il benessere dei cittadini

Protocollo d’intesa pubblico-privato per seminare buone pratiche sul territorio.

Un’alleanza tra pubblico e privato in nome della salute, dell’attività fisica e di stili di vita più sani. È quella stretta tra la Regione Emilia-Romagna, Technogym e la Wellness Foundation, “creature” dell’imprenditore cesenate Nerio Alessandri. L’ente pubblico, la società e la fondazione promuoveranno insieme stili di . . . → Prosegui la lettura

Incentivi anti-sismici per la collina cesenate

I cittadini di Mercato Saraceno, Sarsina e Sogliano al Rubicone potranno accedere a 2,4 milioni di euro di fondi nazionali per la prevenzione sismica.

Nuovi stanziamenti per il terremoto, ma questa volta si tratta di prevenzione del rischio. A disposizione ci sono 2,4 milioni di euro, da fondi nazionali, per la prevenzione sismica nei comuni . . . → Prosegui la lettura

Negozi “compro-oro”, più regole e più controlli anti-truffe

Approvata una risoluzione che prevede di informare i consumatori sulle criticità di queste attività e mette in guardia sulle infiltrazioni mafiose

Promuovere, in collaborazione con le associazioni di categoria, un censimento dei punti vendita presenti in tutta la Regione, informare ed educare il consumatore per metterlo in guardia da potenziali truffe, realizzare interventi di prevenzione . . . → Prosegui la lettura

Approvata la legge regionale contro le infiltrazioni mafiose

L’Emilia-Romagna ha messo un altro punto fermo per arginare l’invadenza dei clan.

L’Assemblea Legislativa dell’Emilia-Romagna ha approvato la legge regionale per la prevenzione e il contrasto alle infiltrazioni del crimine organizzato e per la promozione dell’educazione alla legalità. Dopo la legge sulla trasparenza negli appalti e il passaggio che ha reso obbligatorio il DURC (documento . . . → Prosegui la lettura