A sostegno dei progetti per adolescenti e preadolescenti

500mila euro di contributi messi a bando per iniziative di privati. Dei 348mila euro destinati ai territori previsti 31mila euro per Forlì-Cesena.

Quasi mezzo milione di euro destinati ad adolescenti e preadolescenti, messi a bando dalla Regione Emilia-Romagna per interventi educativi e di aggregazione promossi da privati. Questa volta l’attenzione della Regione è rivolta in . . . → Prosegui la lettura

Servizio civile regionale: confermati fondi e impegno

La Regione Emilia-Romagna continua a seminare risorse nel terreno del Servizio civile regionale, un campo in grado di generare solidarietà, coesione sociale, cittadini più attivi e consapevoli. Per il 2013 sono stati stanziati gli stessi fondi dell’anno precedente: 508mila euro.

Nel 2012, comunque, la Regione oltre al bando ordinario (per 140 giovani) aveva indetto anche . . . → Prosegui la lettura

La trasparenza post terremoto passa da Internet

Un portale interattivo per seguire via Internet, a colpo d’occhio, l’utilizzo dei fondi raccolti in favore delle aree terremotate del maggio scorso. Si tratta di “OpenRicostruzione”, presentato nei giorni scorsi a Roma dal presidente Vasco Errani alla presenza di Protezione civile, associazioni di volontariato, esperti informatici e sindaci delle zone colpite.

Il portale rappresenta ad . . . → Prosegui la lettura

Finanziamenti regionali per “vere” piste ciclabili

Cinque milioni di euro per la realizzazione di piste ciclabili e infrastrutture verdi, ma solo se saranno realmente a misura di cittadino: in sede protetta, collegate alla rete esistente, meglio se immerse nel verde.

È quanto stanzia un bando della Regione rivolto ai Comuni che hanno aderito all’accordo per la qualità dell’aria 2012-2015 e che . . . → Prosegui la lettura

Servizio Civile, sburocratizzare e portare in aula il documento di programmazione atteso dal 2003

Presentata un’interrogazione alla Giunta regionale

La Regione Emilia-Romagna dovrebbe “elaborare e sottoporre all’Assemblea legislativa il documento di programmazione triennale” che “deve costituire motivo di un’aggiornata riflessione sul ruolo del servizio civile nella nostra Regione” ma non è stato “mai predisposto e adottato”, nonostante lo preveda la legge regionale 20/2003 sul servizio civile. A chiederlo, in . . . → Prosegui la lettura