Approvata la nuova legge elettorale regionale

Via il ‘listino’, sì alla parità di genere, massimo due mandati consecutivi per il presidente.

L’Emilia-Romagna ha una nuova legge elettorale. L’Assemblea legislativa ha infatti approvato, con un solo voto di astensione, il progetto di legge presentato da Pd, Fds e Sel-Verdi, intitolato “Norme per l’elezione dell’Assemblea legislativa e del presidente della Giunta regionale”, . . . → Prosegui la lettura

È nata l’Azienda sanitaria unica della Romagna

Approvata la legge di costituzione dell’Azienda che accorpa Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini.

È nata l’Ausl unica della Romagna. La legge approvata in Assemblea legislativa dà vita alla quinta azienda sanitaria italiana per popolazione residente e tra le prime per superficie territoriale e numero di ospedali.

“Usciamo da una logica di pura conservazione e di . . . → Prosegui la lettura

Approvato il bilancio regionale 2013

Nonostante l’ennesimo taglio di risorse statali, la Regione conferma servizi e investimenti

Lo Stato taglia risorse ma la Regione non taglia i servizi e investe su crescita e occupazione. L’Assemblea legislativa ha approvato nei giorni scorsi il bilancio di previsione 2013 della Regione e con esso il pluriennale 2013-2015. Si tratta oltre 13 miliardi di . . . → Prosegui la lettura

Servizio Civile, sburocratizzare e portare in aula il documento di programmazione atteso dal 2003

Presentata un’interrogazione alla Giunta regionale

La Regione Emilia-Romagna dovrebbe “elaborare e sottoporre all’Assemblea legislativa il documento di programmazione triennale” che “deve costituire motivo di un’aggiornata riflessione sul ruolo del servizio civile nella nostra Regione” ma non è stato “mai predisposto e adottato”, nonostante lo preveda la legge regionale 20/2003 sul servizio civile. A chiederlo, in . . . → Prosegui la lettura

Servizio civile, esperienza da difendere e valorizzare

Il Servizio civile nazionale in Italia è in crisi a causa di un taglio dei fondi governativi che ha portato gli stanziamenti dai 296 milioni di euro del 2007 ai 68,8 del 2012 e per questo motivo l’Emilia-Romagna deve “proseguire nel suo impegno, anche finanziario, per continuare l’esperienza di Servizio civile regionale che ha, fin . . . → Prosegui la lettura

Fotovoltaico, no ad una repentina diminuzione degli incentivi

“Mettere, al più presto, la questione energetica al centro dell’agenda del Paese”

“Il V Conto Energia e i Decreti sulle rinnovabili, così come sono, non ci soddisfano. È anche per questo che abbiamo presentato una risoluzione, condivisa da tutta la maggioranza di centrosinistra, che chiede alla Giunta Errani di fare sentire la sua voce perché . . . → Prosegui la lettura

Piano decennale dei trasporti: la mobilità dell’Emilia-Romagna del futuro

Il Prit 2010-2020 ha fatto tappa nelle Commissioni dell’Assemblea Legislativa. Sicurezza, integrazione dei trasporti e riduzione del traffico su gomma gli obiettivi principali.

Il Piano regionale integrato dei trasporti 2010-2020 (Prit) è stato al centro, giovedì scorso, di una riunione congiunta delle Commissioni Bilancio e Territorio Ambiente Mobilità, presiedute rispettivamente da Marco Lombardi e Damiano . . . → Prosegui la lettura

Muzzarelli a Cesena illustra il Patto per la crescita – VIDEO

Dalla crisi ad un nuovo sviluppo sostenibile

Pd cesenate a confronto con l’assessore regionale Giancarlo Muzzarelli sul “Patto per la crescita intelligente, sostenibile e inclusiva”

Un lungo confronto a viso aperto sull’economia, la crisi, lo stato di salute del nostro territorio. L’incontro di lunedì sera degli iscritti al Pd cesenate con l’assessore regionale alle Attività produttive Giancarlo Muzzarelli si è trasformato in . . . → Prosegui la lettura

“IL PATTO REGIONALE PER LA CRESCITA”

Lavoro, imprese, credito, relazioni industriali, legalità ma soprattutto occupazione delle nuove generazioni. Sono questi i principali temi del “Patto regionale per la crescita intelligente, sostenibile e inclusiva”, siglato tra la Regione, l’Upi, l’Anci, l’Uncem e la Lega Autonomie, l’Unioncamere, le associazioni imprenditoriali, le organizzazioni sindacali regionali e i rappresentanti del Terzo settore, per far quadrato . . . → Prosegui la lettura