Scuola, l’Emilia-Romagna ricorre contro la finanziaria del Governo

Contro l’impoverimento delle strutture scolastiche nelle zone montane: “Drammatico colpire zone già deboli e svantaggiate”.

La Regione Emilia-Romagna ha deliberato di ricorrere alla Corte Costituzionale contro le disposizioni contenute nella manovra finanziaria del Governo varata il 15 luglio scorso, nella parte che riguarda l’organizzazione scolastica e che impone la creazione di istituti scolastici comprensivi costituiti . . . → Prosegui la lettura