Non mettiamo bastoni tra le ruote al volontariato

A riconoscere i meriti del volontariato a parole, son buoni tutti. Tanto più in tempo di crisi economica, quando l’impegno dei volontari nelle tante associazioni del terzo settore si rivela critico, o ancor più decisivo, nei confronti dei bisogni di molte persone.

Per aiutare il mondo del volontariato, diversi consiglieri regionali Pd dell’Emilia-Romagna hanno presentato . . . → Prosegui la lettura

Carrozzieri, il Governo intervenga: a rischio 17mila imprese artigiane e 60mila addetti

Presentata una risoluzione che chiede alla Giunta di intervenire perché modifichino il Decreto, che colpisce i piccoli imprenditori indipendenti.

Nel piano “Destinazione Italia” presentato dal ministero dello Sviluppo economico sono previste alcune norme in materia di assicurazioni per veicoli che finiscono per “rendere di fatto obbligatorio, senza motivazione, il risarcimento in forma specifica, vale a . . . → Prosegui la lettura

Per uno sport aperto a tutti i bambini

Presentata una risoluzione per la rimozione di tutti gli ostacoli che impediscono ai figli di immigrati di praticare sport nel nostro Paese.

Praticare uno sport va al di là della semplice attività fisica: vuol dire fare squadra, dilatare le proprie emozioni fondendole con quelle dei compagni, condividere gli alti e bassi di un percorso comune. . . . → Prosegui la lettura

Solidarietà al ministro Kyenge

Approvata una risoluzione che chiede le dimissioni del leghista Calderoli.

“Totale e massima solidarietà alla ministra Cécile Kyenge e apprezzamento per il lavoro di contrasto a ogni forma di razzismo, a partire dall’impegno perché l’Italia si doti di una legge per il riconoscimento della cittadinanza ai bambini di origine straniera nati nel nostro Paese”. E . . . → Prosegui la lettura

A un anno dal terremoto, l’Emilia ferita si racconta

L’emergenza non è finita, la ricostruzione è in corso e occorreranno ancora parecchie azioni a sostegno delle comunità coinvolte. Il bilancio per il territorio emiliano è stato terribile: 28 morti, 300 feriti, 45.000 sfollati, 13 miliardi di euro di danni di cui almeno 6 alle 35.000 imprese di un’area capace di produrre, da sola, il . . . → Prosegui la lettura

Ridimensionato il taglio delle Poste

Evitata la chiusura di 6 uffici postali in provincia di Forlì-Cesena.

Sono salvi e resteranno aperti 104 dei 139 uffici postali che, secondo il piano prospettato da Poste Italiane all’Agcom non più tardi di qualche mese fa, avrebbero dovuto chiudere le serrande per sempre in Emilia-Romagna. Nessun esubero di personale, e una particolare attenzione ai . . . → Prosegui la lettura

I tagli delle Poste penalizzano la montagna. Difendere i piccoli uffici postali è difendere il territorio

Otto sportelli a rischio in provincia di Forlì-Cesena. Presentata una risoluzione per attivare la Giunta regionale.

“Un ufficio postale non può essere considerato solo come una serie di sportelli, da valutare su indici di produttività e sacrificabili all’occorrenza. Con le scuole, le chiese, i circoli, la Posta è parte di quel puzzle che aiuta una . . . → Prosegui la lettura

Vigili del fuoco, risoluzione sollecita interventi per incentivare volontari

A sostegno del personale che opera nei distaccamenti volontari dei Vigili del fuoco, una realtà di rilievo che in molti casi costituisce un fondamentale supporto all’opera del Corpo nazionale, alcuni Consiglieri regionali del PD (prima firmataria Paola Marani) hanno presentato una risoluzione nella quale si impegna la Giunta regionale ad attivarsi in tutte le sedi . . . → Prosegui la lettura

Le Fondazioni bancarie devono pagare l’IMU

“Non sono enti no profit, esenzione ingiustificata”

Le Fondazioni bancarie, in quanto azioniste degli stessi Istituti di credito, non possono essere considerate alla stregua di associazioni benefiche e non devono quindi poter godere delle stesse agevolazioni sul pagamento dell’Imu, l’Imposta municipale unica.

A chiederlo è una risoluzione rivolta al Governo, presentata in Assemblea Legislativa dai . . . → Prosegui la lettura

La linea ferroviaria Faentina è un’infrastruttura strategica

Presentata, dal Gruppo assembleare Partito Democratico, una risoluzione che chiede di superare le criticità e di impegnarsi per il suo sviluppo

La linea ferroviaria Faentina, 67 km tra Faenza e Borgo San Lorenzo e altri 35 fino a Firenze, rappresenta un’importantissima arteria di collegamento tra la Toscana e la Romagna che, oltre ad essere utilizzata . . . → Prosegui la lettura